Voi siete qui

Ufficio stampa

Feed RSS Comunicati stampa Unimi

Comunicati stampa

Notizie
inserita il 16-02-2018
Jannis Kounellis

Dal 20 febbraio Jannis Kounellis in Statale: Senza titolo 2005

La Fondazione Arnaldo Pomodoro e l’Università degli Studi di Milano si fanno promotori dell’iniziativa Jannis Kounellis in Statale, a un anno dalla scomparsa dell’artista. Dal 20 febbraio, la sede centrale dell’Ateneo (settore didattico di via Festa del Perdono 3) ospiterà l’opera Senza titolo (2005) di Jannis Kounellis (1936-2017), concessa in comodato gratuito alla Statale dalla Fondazione Arnaldo Pomodoro. Comunicato stampa

Ricerca
inserita il 15-02-2018
Neuroni

Parkinson, un nuovo sistema "made in Milano" rende più efficace la lotta: la stimolazione cerebrale automatica si adatta al paziente

Pubblicati su Neurology i risultati di una sperimentazione, coordinata dall’Università di Milano, del sistema di aDBS (stimolazione celebrale profonda adattativa) su pazienti con malattia di Parkinson: la metodica induce una stimolazione che si adatta continuamente alla condizione del paziente. Comunicato stampa

Ricerca
inserita il 09-02-2018
Schizofrenia

Nuovi potenziali biomarcatori per identificare le schizofrenia

Un gruppo di giovani ricercatori dell’Università Statale di Milano, coordinati da Armando D’Agostino e Simone Sarasso, ha caratterizzato nuovi biomarcatori nel sonno di pazienti affetti da Schizofrenia. Il lavoro pubblicato su npj|Schizophrenia, rivista specializzata del gruppo editoriale Nature. Comunicato stampa

Eventi
inserita il 07-02-2018
Rettore con madres

La Statale apre l’anno accademico con le Madri Coraggio dell’America latina

Il riconoscimento alla straordinaria opera civile di Estela Barnes de Carlotto, Yolanda Morán Isais e Vera Vigevani Jarach, madri di desaparecidos, e la riflessione del Rettore Gianluca Vago sul futuro del ruolo delle Università al centro della cerimonia di apertura dell’anno accademico 2017/2018 dell’Università degli Studi di Milano. Comunicato stampa

Ricerca
inserita il 01-02-2018
Ricercatore al microscopio

Trapianto di fegato per tumore. Metroticket 2.0: arriva il primo algoritmo che prevede il risultato

Si chiama Metroticket, il primo algoritmo in grado di prevedere con precisione molto elevata - ben oltre il 70% - il risultato di un trapianto di fegato dovuto ad un di tumore. L’algoritmo e il suo applicativo informatico interamente “made in Italy”, è stato studiato ed elaborato dal Centro Trapianti dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e dell’Università degli Studi di Milano insieme ai Centri Trapianto dell’ospedale Niguarda di Milano e dell’Ospedale Sant’Orsola Malpighi di Bologna, studiando l’attività di questi Centri in un arco di dieci anni con il coinvolgimento di oltre mille pazienti italiani trapiantati di fegato per tumore. Comunicato stampa

Ricerca
inserita il 31-01-2018
Rianimazione

Medicina “Less is more” - Meno analisi necessarie dopo lo svenimento

Uno studio internazionale, coordinato dall’Università Statale di Milano e dalla Fondazione Ca’ Granda, analizzando i dati sui pazienti che accedono al pronto soccorso per sincope suggerisce di ridurre le indagini invasive e costose per escludere l’embolia polmonare, essendo una causa molto rara. La ricerca è stata pubblicata su JAMA Internal Medicine, una delle più prestigiose riviste di medicina interna. Comunicato stampa

Ricerca
inserita il 30-01-2018
grappolo d'uva

Coltivazione della vite: il microbioma batterico nelle radici dipende dal portainnesto

Uno studio internazionale dell’Università Statale di Milano e della King Abdullah University of Science and Technology (KAUST, Arabia Saudita), pubblicato sulla rivista Microbiome, ha scoperto che il microbioma batterico del sistema radicale della vite è specificamente selezionato dal tipo di portainnesto: questa variabilità tuttavia non influisce sul potenziale di promozione di crescita della pianta mediato dai microrganismi. Comunicato stampa

Ricerca
inserita il 30-01-2018

Nei microrganismi del sottosuolo il segreto per lo sviluppo di un ecosistema

La ricerca internazionale, guidata dalla Statale e pubblicata su ISME Journal, è stata condotta nella morena del ghiacciaio Midtre Lovénbreen alle isole Svalbard. Un teamguidato da Francesca Mapelli, Sara Borin e Daniele Daffonchio dell’Università di Milano ha studiato l’effetto del processo di formazione del suolo sull’evoluzione del microbioma del sistema radicale di piante pioniere, essenziale per il sostentamento e la vegetazione di sistemi desertici. I risultati hanno dimostrato che durante lo sviluppo dell’ecosistema la composizione della comunità batterica del suolo cambia, aumentando di complessità e diversità, in relazione al mutare delle caratteristiche chimico fisiche, che vanno da un substrato minerale ai primi stadi di sviluppo ad un suolo maturo e fertile agli ultimi stadi. Comunicato stampa

Ricerca
inserita il 15-01-2018
Eliche di DNA

Evoluzione: i geni condivisi dagli invertebrati ai mammiferi

Tutti gli animali in grado di rigenerarsi, da quelli capaci di far ricrescere una parte del loro corpo fino a quelli che riescono a rigenerare il loro intero organismo, possiedono un set di geni simili fra di loro. Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori del Centro della Complessità e i Biosistemi (CC&B) dell’Università di Milano nello studio pubblicato su npj Systems Biology and Applications. Comunicato stampa

Ricerca
inserita il 15-01-2018
Mental health

La depressione che viene da lontano: dimostrato il legame tra geni e traumi dell’età evolutiva

Uno studio pubblicato su Molecular Psychiatry, coordinato dall’Università Statale di Milano, IRCCS Fatebenefratelli di Brescia e Kings College di Londra, dimostra a livello genetico come eventi stressanti e traumatici durante i primi anni di vita possano portare al successivo sviluppo di disturbi depressivi. Comunicato stampa