Voi siete qui

Osservatorio della ricerca  

indice paragrafi

    "NELL'ELABORARE UNA STRATEGIA E' IMPORTANTE RIUSCIRE A VEDERE LE COSE CHE SONO ANCORA DISTANTI COME SE FOSSERO VICINE ED AVERE UNA VISIONE DISTACCATA DELLE COSE CHE, INVECE, SONO PIU' PROSSIME" Miyamoto Musashi (famoso spadaccino giapponese)

    L'Osservatorio della ricerca (OR) è attivo in Ateneo dall’ottobre 2014.

    E’ composto da esperti scientifici, appartenenti a diversi settori scientifici disciplinari e da amministrativi e tecnici e viene rinnovato nella sua composizione ogni triennio accademico (Decreto Rettorale del 06/11/2017).

    L’Osservatorio, come da Regolamento approvato con Decreto Rettorale del 08/02/2016:

    • raccoglie e analizza i dati e le informazioni relative ai risultati ottenuti dall’Università degli Studi di Milano nei diversi ambiti di ricerca in cui essa è attiva;
    • propone criteri e modelli di monitoraggio dell’attività di ricerca svolta in Ateneo;
    • si fa promotore, presso gli Organi di governo, di interventi volti a migliorare la qualità della ricerca, la capacità di attrazione di risorse e la visibilità sul piano nazionale e internazionale dell’Università degli Studi di Milano;
    • elabora, su mandato degli Organi di governo dell’Ateneo, documenti di sintesi funzionali alla rappresentazione delle performance scientifiche dell’Università degli Studi di Milano;
    • nel rispetto della differenziazione e dell’integrazione delle competenze con il Nucleo di Valutazione, si occupa della valutazione dei risultati scientifici individuali del personale di ricerca, dell’approvazione di progetti di costituzione di Centri di Ricerca e della relativa valutazione periodica triennale ai fini del rinnovo e i di ulteriori procedimenti valutativi che si rendano necessari per esigenze degli organi di governo.