Premio Eni Award 2010 per la LUCE DEL FUTURO


Milano, 3 marzo 2010 - Matteo Mauro, che ha appena concluso il XXII ciclo del corso di dottorato in Scienze Chimiche presso la Scuola di dottorato in Scienze e Tecnologie Chimiche dell'Università degli Studi di Milano, è il vincitore di uno dei due prestigiosi premi annuali ENI AWARD 2010, conferiti alle due migliori tesi di dottorato per ricerche su Energia e Ambiente.
La tesi di dottorato premiata, svolta in parte presso l'Università di Muenster e presso la CIBA/BASF, si inserisce in una linea di ricerca che punta allo sviluppo di nuovi componenti per dispositivi elettroluminescenti. I risultati più significativi conseguiti hanno portato allo sviluppo di nuovi materiali emettitori a base di renio e iridio da utilizzare in dispositivi OLED (organic light emitting devices) e LEEC (Light emitting electrochemical cells): si tratta una nuova generazione di LED, per ora applicati solo per gli schermi tv e telefonia (perchè emettono luce colorata) ma che si sta cercando di sviluppare anche in luce bianca, sia per un consistente risparmio energetico, sia per lo sviluppo di un forme di illuminazione assolutamente inedite e innovative (pareti a pannelli).
Il premio prevede un finanziamento di 25.000 euro e la consegna al vincitore da parte del Presidente della Repubblica di una medaglia d’oro in una cerimonia ufficiale che si terrà a Roma.

http://www.eni.com/eni-award/eng/vincitori-2010.shtml 


Ufficio Stampa Università degli Studi di Milano
Anna Cavagna - Glenda Mereghetti
tel. 02 5031.2983 - 2025
ufficiostampa@unimi.it

 

 



Inserita il 03-03-2010