DocuCity - Festival di cinema documentario UNIMI guarda il mondo attraverso la finestra del cinema documentario


Milano, 27 aprile 2012 - Docucity, rassegna internazionale e concorso di cinema documentario dell'Università degli Studi di Milano, conclude la consueta maratona annuale con una serie di proiezioni che si svolgeranno da mercoledì 2 a venerdì 4 Maggio. Rassegna e festival si articolano ogni anno intorno a un unico tema: la polis contemporanea, con le sue topografie in continua trasformazione e la ricchezza di emozioni e esperienze di coloro che la abitano.
Quest’anno Docucity raddoppia i suoi appuntamenti!
 
PROIEZIONI SPECIALI E INCONTRI
 
Tra le proiezioni speciali da segnalare in Mediateca, l’anteprima milanese del nuovo documentario di Marco Bertozzi "Profughi a Cinecittà" (2 maggio ore 21.00), la proiezione del documentario "Cortina de fumaça" di Rodrigo Mac Niven (3 maggio ore 18.00), seguita da un incontro con il giudice brasiliano Rubens Casara, portavoce della LEAP (Law Enforcement Against Prohibition), l’anteprima italiana del documentario "London is burning" del filmmaker e performer inglese Haim Bresheeth (3 maggio ore 21.00), organizzata in collaborazione con la rivista “Altre Modernità”,  e la presentazione del documentario "Il sorriso del capo" di Marco Bechis, Presidente della Giuria Docucity 2012 (4 maggio ore 18.00).
 
Il 4 maggio alle 16.00 sarà invece l’Agenzia di fotogiornalismo Emblema a portare degli esempi di come lo sguardo dei fotografi può raccontare la città, con la presentazione di due reportage fotografici: "The Ephemeral Sight – Cities from a Taxi" (fotografie di © Daniel Duart/Emblema) e "Hip Hop Burma" (fotografie di © Sarah Caron /Emblema).
 

CONCORSO PER FILM DOCUMENTARI
 
La prima selezione, effettuata da una commissione interna, ha scelto gli 11 lavori che saranno proiettati durante le tre giornate del Festival.
La sera del 4 maggio a partire dalle 21.00 a Sesto San Giovanni si svolgerà la premiazione dei film vincitori del Concorso Docucity 2012, a cui seguirà la proiezione del film vincitore del Primo Premio Docucity 2012.
La giuria, presieduta dal regista Marco Bechis e composta da Roberto Escobar (docente e critico cinematografico), Gianfilippo Pedote (produttore), Patrizia Rappazzo (direttrice artistica di Sguardi Altrove Film Festival) e Georg Zeller (responsabile produzione ZeLIG -  scuola di documentario, televisione e nuovi media), designerà il vincitore, a cui assegnerà il Primo Premio di €1.000, offerto dall’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano.
Inoltre, per il secondo anno consecutivo, una Giuria composta da studenti dell'Università di Milano – formati attraverso un apposito Laboratorio di critica cinematografica – assegnerà il Premio del Pubblico che consisterà in un sostegno alla produzione offerto dalla Casa Editrice Musicale Musicmedia.

2, 3 e 4 maggio 2012
Polo di Mediazione Interculturale e Comunicazione dell’Università degli Studi di Milano
Piazza Indro Montanelli 14, Sesto San Giovanni - MM1 Sesto Marelli
Mediateca Santa Teresa - Via Moscova 28, Milano - MM2 Moscova/MM3 Turati

Tutte le proiezioni e gli incontri sono gratuiti e aperti al pubblico.

Ulteriori informazioni e programa completo sul sito: http://www.docucity.unimi.it/ .


Per informazioni:

Prof. Nicoletta Vallorani
Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e Studi Interculturali
Università degli Studi di Milano
Tel. 02.50313568
nicoletta.vallorani@unimi.it

Dott.ssa Glenda Mereghetti
Ufficio Stampa Università degli Studi di Milano
Tel. 02.50312025
ufficiostampa@unimi.it



Inserita il 09-05-2012