2013

Ricerca
inserita il 20-12-2013

Da Linux alla massa dei mammiferi: inaspettate analogie dalla fisica dei sistemi complessi

Un'analisi del software condotta da fisici dell’Università Statale di Milano individua due leggi quantitative che forniscono una nuova ipotesi interpretativa sull’evoluzione delle masse dei mammiferi. Lavoro pubblicato su PNAS.

Ricerca
inserita il 22-10-2013

Tumori: identificato ruolo proteina nello sviluppo del Glioblastoma

Uno studio nato dalla collaborazione tra Università Statale di Milano e Istituto Europeo di Oncologia di Milano documenta il ruolo della Proteina CLIC1 nelle cellule staminali tumorali di Glioblastoma.

Notizie
inserita il 15-10-2013

Nasce una rete globale delle università di ricerca


Ad Hefei, in Cina, firmato il primo documento congiunto che prefigura la costituzione di un’alleanza globale delle Università di élite. In rappresentanza dell’Italia, con la LERU, l’Università Statale di Milano, unica italiana inclusa nella Lega delle università di ricerca europee. Le quattro più importanti associazioni internazionali delle università di ricerca americane, (statunitensi e canadesi), cinesi, australiane ed europee hanno sottoscritto un documento in 10 punti che richiama con forza quelle che devono restare le caratteristiche e le prerogative delle università di ricerca.

Ricerca
inserita il 08-10-2013

Supermolecole e Nanostrutture: il DNA "ingegnere"

Un team interdisciplinare dell'Università Statale di Milano scopre come “supermolecole” di DNA possano “costruire” un materiale nuovo, un gel altamente biocompatibile con numerose potenziali applicazioni. Lavoro pubblicato su PNAS.

Ricerca
inserita il 25-09-2013

Un solo gene difettoso all'origine di due malattie "opposte": una neurologica e una psichiatrica

Lo stesso identico difetto genetico può dare origine a due malattie che sembrerebbero diametralmente opposte: una neurologica, che provoca un particolare tipo di demenza, e un'altra psichiatrica, che invece provoca psicosi, allucinazioni e deliri. La scoperta è pubblicata su Biological Psychiatry, ed è stata coordinata da ricercatori della Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano e dell'Universita' degli Studi di Milano.

Ricerca
inserita il 25-09-2013

Cellule staminali neuronali dimostrano la loro efficacia per la Sclerosi Laterale Amiotrofica

Il gruppo di ricerca del Centro Dino Ferrari, Università degli Studi di Milano, IRCCS Fondazione Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, conferma che il trapianto di cellule staminali neuronali derivate da cellule pluripotenti indotte risulta terapeuticamente efficace in un modello murino di SLA. Lo studio, pubblicato su Human Molecular Genetics, è realizzato grazie al finanziamento di Fondazione AriSLA.

Ricerca
inserita il 25-09-2013

Quando potremo correre sull’acqua (ma solo sulla luna): un Ig Nobel alla Statale di Milano

Ad un docente della Statale di Milano, Alberto Minetti, è stato conferito ieri all’Università di Harvard l’Ig Nobel Price, destinato ogni anno alle ricerche più originali, capaci di stimolare  la curiosità del grande pubblico per la ricerca scientifica.

Ricerca
inserita il 11-09-2013
more e lamponi

Lampone e mora, 150 grammi al giorno contro gastrite ed ulcera

Importante scoperta dell’ Università di Milano e della Fondazione Mach pubblicata su Plos One. Lo studio condotto dai ricercatori  dell’Università degli Studi di Milano e della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige ha evidenziato che gli ellagitannini contenuti in mora e lampone hanno un meccanismo di azione particolare in grado di contrastare l’infiammazione gastrica e getta le basi per un’interessante applicazione di questi frutti come complemento o alternativa al farmaco nella lotta contro le ulcere e gastriti e come integratori nelle dieta quotidiana. 

Ricerca
inserita il 20-08-2013

Un trucco magnetico e uno “zip” per rilevare la coscienza

Uno studio condotto da ricercatori dell’Università di Milano dimostra che è possibile misurare oggettivamente il livello di coscienza calcolando la complessità della risposta cerebrale a una perturbazione magnetica. La ricerca, pubblicata su Science Translational Medicine, fa luce sui meccanismi di base dell’esperienza soggettiva e apre la possibilità di rivelare la presenza di coscienza anche in pazienti che sono completamente disconnessi dall’ambiente esterno.

Ricerca
inserita il 05-08-2013

Raggi X e UV per scoprire tutti i segreti di uno Stradivari

Un gruppo di ricercatori delle Università di Pavia, Milano-Bicocca e Statale di Milano ha condotto per la prima volta un’indagine completa e non invasiva su una tavola di violino realizzata da Antonio Stradivari. Sono emerse tecniche di costruzione, materiali e vernici utilizzate dal celebre liutaio cremonese.

Ricerca
inserita il 17-06-2013

Una scoperta che fa “battere il cuore”: aperta la strada al pacemaker biologico

Un gruppo della Statale di Milano genera un pacemaker cardiaco da cellule staminali pluripotenti. Nel lavoro pubblicato su Circulation Research, il “PaceLab” ha messo a punto un protocollo che permette il riconoscimento e l'isolamento di una popolazione omogenea di precursori senoatriali a partire da cellule embrionali staminali di topo.

Ricerca
inserita il 17-06-2013

Cavernomi cerebrali: possibile una terapia farmacologica alternativa alla neurochirurgia

Identificato per la prima volta da un team di scienziati dell’IFOM e dell’Università degli Studi di Milano un possibile approccio terapeutico per curare i cavernomi cerebrali, una malformazione congenita o sporadica che può dare origine a emorragie cerebrali ed è fino ad oggi curabile solo tramite asportazione neurochirurgica.

Ricerca
inserita il 22-05-2013

Grazie alla plastica “invisibile” arrivano i test diagnostici del futuro

Un gruppo di fisici dell’Università Statale di Milano ha sviluppato un nuovo metodo per eseguire test diagnostici di malattie infettive, come Epatite B e HIV, che coniuga elevata accuratezza ed estrema semplicità. Già studiata l’integrazione in diversi dispositivi portatili, come i comuni smartphone. Studio su PNAS.

Ricerca
inserita il 20-05-2013

Disabilità intellettiva, scoperta una proteina chiave

Si chiama Eps8 e gioca un ruolo fondamentale nei processi di memoria e apprendimento. A svelarne i meccanismi molecolari, un team di ricercatori italiani dell’Università degli Studi di Milano, Istituto di Neuroscienze del Cnr e Humanitas. Lo studio, pubblicato su Embo Journal, aprirà la strada a nuovi percorsi di cura per affrontare i gravi problemi legati ad autismo e ritardo mentale.

Ricerca
inserita il 15-05-2013
insulina

La “conversione” delle cellule della cute che producono insulina: nuova arma contro diabete e tumore del pancreas

Uno studio dell’Università degli Studi di Milano in uscita su PNAS scopre un metodo, sicuro e privo di rischi, per trasformare le cellule della cute in cellule che producono insulina, senza alterarne il DNA. Straordinarie le potenzialità nella terapia del diabete e del tumore al pancreas.

Ricerca
inserita il 10-05-2013
ricercatore al microscopio

Scoperta la proteina che sbaraglia la protezione delle sinapsi dall’Alzehimer

La rivista Journal of Clinical Investigation pubblica uno studio dell’Università degli Studi di Milano che rivela un meccanismo patogenetico cruciale della malattia di Alzheimer, legato al ruolo della proteina ADAM10.

Ricerca
inserita il 06-05-2013

Genoma e Tumori: le «amicizie pericolose» della proteina «italiana» NF-Y

Studio di Università Statale di Milano e Harvard, nell’ambito di Progetto ENCODE, rivela che la proteina NF Y, determinante nella regolazione epigenetica, farebbe da facilitatore ai fattori che stimolano la trasformazione tumorale, guidandoli in zone protette del DNA.

Ricerca
inserita il 02-05-2013

Idrogeno e polvere interstellare: un lavoro sulla “chimica” dell’Universo

Uno studio di un gruppo di chimici della Statale di Milano scopre e definisce il processo, alternativo a quello finora ipotizzato, alla base della formazione dell’idrogeno molecolare nella polvere del mezzo interstellare. Il lavoro pubblicato su PNAS.

Ricerca
inserita il 24-04-2013
elica dna

DNA: individuata la proteina “taglia errori”

Individuata da un gruppo del Dipartimento di Bioscienze dell'Università Statale di Milano, la proteina che "guida" il meccanismo di riparazione degli errori nella replicazione del DNA, l'alterazione del quale è associata allo sviluppo di vari tipi di cancro. Sudio su Molecular Cell.

Ricerca
inserita il 04-04-2013

Farmaci contro il Parkinson inducono il gioco d'azzardo: ecco come reagisce il cervello di fronte al rischio

Uno studio condotto dai ricercatori coordinati da Alberto Priori dell'Università degli Studi di Milano, insieme agli scienziati del Policlinico di Milano, dell'Istituto Neurologico Besta e dell'Istituto Neurologico Mondino di Pavia, ha scoperto il meccanismo alla base delle scommesse compulsive nel cervello del malato di Parkinson. Lo studio è appena stato pubblicato sulla rivista scientifica Movement Disorders.

Ricerca
inserita il 19-03-2013

Agronomia: le nuove tecniche che riducono le emissioni di ammoniaca in atmosfera e aumentano l’azoto nel terreno

Uno studio dell’Università degli Studi di Milano, CRA di Bari ed ERSAF, pubblicato su Science of the Total Environment, rileva come l'incorporazione rapida dei reflui zootecnici nel suolo aumenti la disponibilità dell'azoto nel terreno e riduca le emissioni di ammoniaca in atmosfera, con conseguenti benefici per l’ambiente e la salute umana.

Ricerca
inserita il 06-03-2013

Mieloma multiplo: identificata una proteina che provoca la crescita del mieloma, si aprono nuove prospettive terapeutiche

Pubblicato su Leukemia uno studio che identifica il meccanismo chiave nella progressione e nella resistenza alle terapie del mieloma multiplo. La ricerca frutto della collaborazione tra l’Università degli Studi di Milano e la Texas Tech University.

Ricerca
inserita il 01-03-2013

Schizofrenia: la combinazione tra infezione prenatale e stress in adolescenza ne aumenta il rischio

Uno studio internazionale su Science, a cui ha partecipato Marco Andrea Riva del Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari dell’Università degli Studi di Milano, ha scoperto che l’interazione tra eventi ambientali avversi in gravidanza e stress durante l’adolescenza aumenta il rischio di patologie psichiatriche in età adulta.

Ricerca
inserita il 25-02-2013

Fisiologia vegetale: il segnale cellulare da carenza di ferro

Uno studio della Statale di Milano propone in un lavoro pubblicato oggi su Trends in Plant Science il meccanismo cellulare che segnala nelle piante uno stato di stress a seguito di carenza di ferro, avviando la risposta di riprogrammazione genica.

Ricerca
inserita il 20-02-2013

Sindrome di Tourette, stimolazione cerebrale per "accordare" il cervello

La stimolazione cerebrale profonda ci svela nuove informazioni sulla malattia e permette un miglioramento nei pazienti. Studio pubblilcato su Neuroscience and Biobehavioral Reviews.

Ricerca
inserita il 15-02-2013

Internet-dipendenza: aumenta il rischio depressione nei soggetti Internet Addicted

Una ricerca dell’Università degli Studi di Milano e della Swansea University, pubblicata su Plos One, evidenzia come l’utilizzo di Internet comporti una riduzione del tono dell’umore nelle persone con Internet Addiction.

Ricerca
inserita il 19-02-2013

Scoperte mutazioni che causano malattie neuromuscolari mitocondriali dell'adulto

Si apre così la strada ad una migliore comprensione di queste patologie, e a possibili terapie future. Due studi internazionali pubblicati su Nature Genetics e The American Journal of Human Genetics.

Ricerca
inserita il 19-02-2013

Invasione batterica: minaccia o risorsa?

Entrambe le affermazioni possono essere corrette, ma le condizioni ambientali e la struttura della comunità microbica giocano un ruolo determinate. È quanto emerge da una ricerca condotta dall’Università belga di Gent in collaborazione con le Università di Bologna e Milano, pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica Nature Communication.

Ricerca
inserita il 19-02-2013

Epigenetica: importante passo in avanti da uno studio pubblicato su Cell

Due gruppi del Dipartimento di Bioscienze dell’Università Statale di Milano coordinati da Roberto Mantovani e da Martino Bolognesi hanno determinato la struttura tridimensionale di NF-Y, un’importante proteina-fattore di trascrizione, legata al DNA. Lo studio è stato finanziato nell’ambito del progetto “Nepente” attraverso il fondo per la promozione di accordi istituzionali della Regione Lombardia. 

Notizie
inserita il 19-02-2013

Un Master per "Veterinari Psicologi"

E’ una task force di veterinari-psicologi, esperti in medicina comportamentale quella che sarà formata dal nuovo Master di secondo livello in Medicina comportamentale degli animali di affezione che partirà a marzo alla Statale di Milano.

Notizie
inserita il 15-02-2013

Voices from the Blogs diventa Spin-Off

Voices from the Blogs (VfB), l'Osservatorio sui social-media dell'Università degli Studi di Milano, è diventato ufficialmente Spin-Off. Aumentano così a 25 gli Spin-Off della Statale.

Ricerca
inserita il 15-02-2013

Puntura da zecca: più vicino il test

Una ricerca dell’Università Statale di Milano apre la via ad un marcatore per la puntura da zecca e per lo studio delle patologie ad essa associate.

Ricerca
inserita il 08-02-2013

Staminali riprogrammate in laboratorio "correggono" l'amiotrofia spinale

Dimostrata l’utilità delle staminali pluripotenti indotte in un modello animale di malattia. Ma l'obiettivo è arrivare all'applicazione sull'uomo e alla cura di altre patologie simili, come la SLA.