TITOLO VIII - REVISIONE AMMINISTRATIVO-CONTABILE

Art. 109 - Revisori dei Conti

1. Presso l'Università di Milano è istituito un Collegio dei Revisori dei Conti la cui composizione è stabilita dall'art. 20 dello Statuto.

2. Il compenso spettante ai Revisori dei Conti è stabilito con delibera del Consiglio di amministrazione ed è a carico del bilancio universitario.

3. Il Collegio dei Revisori dei Conti:

  1. esamina il Bilancio di previsione, le relative variazioni, ed il conto consuntivo, redigendo apposite relazioni;
  2. compie tutte le verifiche necessarie per assicurare il regolare andamento della gestione finanziaria, contabile e patrimoniale, sottoponendo al Consiglio di amministrazione gli eventuali rilievi in ordine alla regolarità della gestione stessa;
  3. accerta la regolarità della tenuta dei libri e delle scritture contabili;
  4. effettua verifiche di cassa e sull'esistenza dei valori e dei titoli in proprietà, deposito, cauzione e custodia;
  5. svolge ogni altra attività richiesta dalla normativa in vigore.

4. Il Collegio esegue le operazioni di riscontro e di verifica nei riguardi dei Centri di gestione autonoma.

5. Il Collegio esprime pareri sugli atti amministrativo-contabili dell'Ateneo.

6. Quando ritenga di adire ad organi esterni all'Ateneo, il Collegio dei Revisori dei Conti deve darne preventiva comunicazione al Consiglio di amministrazione.

7. Nelle determinazioni del Collegio, in caso di parità di voti, prevale quello del Presidente.