Voi siete qui

Referenti AQ per la didattica  

Nell’ambito del Sistema di Assicurazione della Qualità (AQ) della didattica, i Dipartimenti e i Collegi didattici dei corsi di studio hanno designato i Gruppi di Gestione AQ del corso o dei corsi di studio, composti da almeno un docente del Collegio didattico.
Il docente – denominato Referente AQ – ha il compito – nell’ambito del corso di studio - di attivarsi per i processi di miglioramento della qualità della didattica e l’accreditamento dei corsi di studio. E’ incaricato di guidare il sistema interno di qualità e di vigilare che la policy della qualità definita dagli Organi di governo dell'Ateneo sia adottata con le modalità procedurali stabilite dal Presidio della Qualità, con cui si coordina e al quale dà supporto nell’azione di controllo, monitoraggio e raccolta dati a livello di corso di studio. Supporta e coadiuva la compilazione della Scheda SUA-CdS, delle Schede di monitoraggio annuale e del Rapporto di riesame ciclico e visiona le Relazioni finali della Commissione paritetica Docenti-Studenti, relazionando al Presidio anche circa eventuali criticità riscontrate nelle modalità di applicazione del sistema di gestione dell’AQ.
Oltre che con il Collegio didattico e le strutture dipartimentali di riferimento, il Referente AQ opera in stretto contatto anche con la Commissione paritetica docenti-studenti del corso o dei corsi di studio di afferenza e con i competenti Gruppi di Riesame.

Incontri informativi

Il Presidio Qualità, nel mese di novembre 2017, ha organizzato una serie di incontri informativi suddivisi per Aree, rivolti ai Referenti AQ per presentare le nuove Linee guida per la Relazione delle Commissioni paritetiche e relative slide di presentazione.

I documenti sono stati elaborati per agevolare il lavoro delle Commissioni e dare indicazioni utili per la predisposizione della Relazione finale. In particolare, nelle slide di presentazione anche il Nucleo di Valutazione ha offerto il proprio contributo suggerendo di accompagnare ogni relazione paritetica con un prospetto sinottico al fine di riassumere sinteticamente gli aspetti essenziali trattati nella Relazione finale, in termini di criticità o buone pratiche rilevate per il CdS esaminato.