Pubblicato il: 12/06/2018
Cani che giocano

Il gioco

Come si sono evolute le diverse razze moderne? Quali percorsi hanno condiviso con l’uomo? A chi assomiglia il tuo cane? Come è cambiato il panorama delle cardiopatie ereditarie negli ultimi vent’anni? Che cosa sappiamo dei tumori nel cane? Quali relazioni con l’uomo

A queste e ad altre domande relative alle più recenti scoperte nell’ambito della genomica, risponde il meeting internazionale “Canine genomics and Veterinary: from domestication to pathologies”, proposto dal dipartimento di Medicina veterinaria, il 18 giugno in via Mangiagalli 25, che vede la presentazione di importanti studi sulle razze canine, sui geni coinvolti nel determinismo dei caratteri morfologici e comportamentali, sull’evoluzione delle cardiopatie e di diversi tipi di tumori nei cani. 

Tra i relatori: Elaine A. Ostrander, National Institutes of Health, USA, autrice di numerosi studi sulla filogenesi di centinaia di razze moderne di cani, Dayna Dreger, Purdue University, USA,  Luca Aresu Università di Torino, Claudio Bussadori, Clinica Veterinaria Gran Sasso, Milano, Stefano Comazzi, Valeria Grieco e Andrea Talenti, Università Statale di Milano.

La partecipazione è gratuita, basta iscriversi online entro il 14 giugno.

Contatti