Pubblicato il: 18/12/2017

Teatro virtuale a Città Studi - Foto di Vaclav Sedy, 2007

Formare esperti nella gestione del colore, nel color grading e nel processo di acquisizione e post-produzione artistica di materiale audiovisivo è l'obiettivo del corso di specializzazione in "Color correction e post produzione per audiovisivi" dell'Università Statale di Milano, che il 19 dicembre presenterà i lavori finali della prima edizione.

Il corso - promosso dal laboratorio MIPS Multimedia, Interaction, Percepition, Society del dipartimento di Informatica - è stato finanziato dalla 1ª edizione del bando SIAE 2016 "Sillumina - Copia privata per i giovani, per la cultura" e ha coinvolto 12 studenti under 35 anni.

L'iniziativa del 19 dicembre, alle ore 14.30, presso il Teatro Virtuale del dipartimento di Informatica in via Golgi 19 (edificio 3, 2° piano), è quindi l'occasione per presentare tre brevi video, prodotto di lavori individuali e di gruppo portati avanti dagli studenti durante il corso.

In particolare, sarà presentato The Walking Dead Lambrate, rifacimento-omaggio della sigla della famosa serie ambientato nello storico quartiere milanese, Screen my skin, che ripercorre 100 anni di storia del cinema, e un demo reel montato con alcuni lavori prodotti singolarmente dagli studenti.

Alle proiezioni segue la consegna degli attestati di partecipazione, con qualche anticipazione sulle principali novità della prossima edizione del corso.

Contatti