Pubblicato il: 07/08/2017

Un furetto in natura - Foto di Michael Sehlmeyer, tratta da pixabay

È dedicata alla comunicazione relativa ai cibi di origine animale la terza edizione della summer school "Cibo: la vita condivisa", che torna - presso la facoltà di Medicina veterinaria dell'Università Statale di Milano - dall'11 al 16 settembre.

Destinata a studenti, dottorandi, ricercatori e professionisti del settore, il tema "Comunicare il benessere animale" dell'edizione 2017 della summer school non fa che arricchire di un "nuovo capitolo" un percorso formativo che - sin dal suo esordio nel 2015 - indaga, in prospettiva critica, l'elemento cibo di origine animale.

Attraverso lezioni frontali, laboratori, workshop, una visita guidata a un "santuario per animali" e interventi di docenti ed esperti del mondo professionale e istituzionale di settore (EU Commission, DG Animal Health e ATS Città metropolitana di Milano), i partecipanti alla summer school 2017 potranno esplorare il ruolo giocato dalla comunicazione sulla comprensione dell'alimentazione umana e del cibo, intesi sia come bisogno fisiologico che come variabile psicologico-culturale.

Consumo critico, strategie di marketing e comunicazione, ruolo dei social media e riferimenti normativi nazionali e comunitari sono alcuni dei temi in programma, presentati e discussi sempre alla luce dell'impatto e dell'influenza della comunicazione su consumi e stili alimentari.

Le iscrizioni alla summer school sono aperte fino al 30 agosto - inviando all'e-mail lavitacondivisa@unimi.it - il proprio curriculum vitae e una lettera motivazionale.

Tutti i dettagli su programma, requisiti e modalità di partecipazione sul sito della summer school "Cibo: la vita condivisa".

 

La summer school è promossa con il patrocinio del dipartimento di Scienze Veterinarie per la Salute, la Produzione Animale e la Sicurezza Alimentare dell'Università Statale di Milano e in collaborazione con Minding Animals Italia Onlus.

Per informazioni
Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Scienze Veterinarie per la Salute, la Produzione Animale e la Sicurezza Alimentare
Prof.ssa Paola Fossati
Tel. 02 503 17849
paola.fossati@unimi.it