Pubblicato il: 04/09/2018

Terminati gli itinerari di Buildings of the night e Leonardo by bike, non c'è che attendere il 28 e il 29 settembre, per vivere appieno tutto il bello della scienza tra esperimenti, laboratori interattivi, talk, spettacoli teatrali e concerti di MEETmeTONIGHT 2018.

Scienza e Tecnologia, Cultura e Società, Ambiente, Salute e Patrimonio Culturale sono, invece, le cinque aree tematiche con cui MEETmeTONIGHT 2018 torna a raccontare l'affascinante mondo della ricerca scientifica attraverso esperimenti, laboratori interattivi, talk, spettacoli teatrali e concerti, insieme a iniziative per prepararsi a un 2019 che segna non solo i 500 anni dalla morte di Leonardo, celebrato con Leonardo by bike, ma anche i 50 anni del primo uomo sulla Luna.

Promosso da Università Statale, Bicocca, Politecnico, Comune di Milano e, per la prima volta, anche dall'Università Federico II di Napoli, da quest'anno MEETmeTONIGHT 2018 è entrato ufficialmente nel circuito della Notte Europea dei Ricercatori della Commissione Europea, a conferma del suo essere evento di punta nel campo della divulgazione scientifica italiana ed europea, aperto al grande pubblico ma con una particolare attenzione alle scuole, a cui saranno destinate specifiche attività.

Tra le novità dell'edizione 2018 anche l'EU Corner, spazio di promozione della dimensione europea della ricerca, prove generali di playdecide, gioco-dibattito certificato dalla Commissione Europea e una campagna di crowdfunding per la realizzazione di una mostra multimediale interattiva sul primo uomo sulla Luna.

L'appuntamento è per venerdì 28 e sabato 29 settembre (e analogamente per il 2019), quando Milano e Napoli, oltre che diverse altre città della Lombardia – Brescia, Castellanza, Cremona, Edolo, Lecco, Lodi, Mantova, Monza, Pavia, Sondrio – e della Campania – Portici e Procida – saranno teatro di una grande manifestazione di divulgazione scientifica, fortemente radicata sul territorio.

Anche l'edizione 2018 è promossa con un consistente finanziamento della Fondazione Romeo ed Enrica Invernizzi, che ha già contribuito ad alcune importanti azioni a favore della ricerca dell'Università Statale di Milano, come la nascita del Centro di Ricerca Pediatrica Romeo ed Enrica Invernizzi e l'acquisizione del primo crio-microscopio elettronico in Italia. Oltre al "riconoscimento" europeo, MEETmeTONIGHT 2018 è inserito anche nel calendario nazionale dell'Anno europeo del Patrimonio culturale del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

 

MEETmeTONIGHT 2018
28 e 29 settembre, ore 10-22
Giardini Indro Montanelli di Milano e U
niversità degli Studi Federico II di Napoli