Pubblicato il: 03/10/2017

Disegno di anatomia femminile di Leonardo da Vinci - Foto tratta da Wikimedia Commons

"Aveva davvero ragione Leonardo? La dissezione anatomica su cadavere nell'educazione medica e chirurgica” è il titolo del simposio promosso dal dipartimento di Scienze biomediche per la salute dell'Università Statale di Milano che si terrà martedì 10 ottobre, presso l'Aula Magna "Alberto Miani", di via L. Mangiagalli 31. Ore 9.

L'incontro - promosso in collaborazione con la Società Italiana di Chirurgia d'Urgenza e del Trauma (Sicut) e l'European Society for Trauma and Emergency Surgery (ESTES) - riunisce docenti, studiosi ed esperti provenienti da realtà istituzionali, educative, scientifiche e sociali nazionali e internazionali, impegnate sul tema della donazione di cadavere e della dissezione anatomica a scopo scientifico e didattico.

Tema quello dell'uso dei cadaveri nell'educazione anatomica e chirurgica molto controverso, ma con evidenti vantaggi per la formazione universitaria dei giovani medici e l'apprendimento di tecniche chirurgiche complesse o salva vita.

Ampio spazio sarà dedicato alle esperienze di donazione di cadavere e dissezione anatomica esistenti e ai riferimenti normativi in vigore in Italia e a livello internazionale.

Contatti