Pubblicato il: 30/11/2017

Il fotogiornalismo negli anni Settanta

La fotografia e il suo ruolo nel raccontare la metamorfosi di un'epoca "inquiet"” come gli anni '70 del Novecento è la protagonista del convegno internazionale dal titolo "Il fotogiornalismo negli anni Settanta. Photojournalism in the Seventies" che si terrà in Statale il 4 e 5 dicembre, presso la Sala Napoleonica di via S. Antonio 12. Ore 10.

Promosso dal Centro Apice (Archivi della parola, dell'immagine e della comunicazione editoriale) dell'Università Statale di Milano e da Sisf (Società italiana per lo studio della fotografia), il convegno riunisce studiosi di diversa matrice - storici della fotografia e delle arti visive, storici del giornalismo, esperti di comunicazione visiva - oltre a un grande fotoreporter come Uliano Lucas.

Inaugurato dal turbolento Sessantotto, il decennio degli anni '70, con le sue proteste politiche e i fermenti internazionali e l'imporsi di due nuovi protagonisti come le donne e i giovani, è stato sia un momento di metamorfosi, di crisi e cambiamenti per l'Europa sia una fase di grande sperimentazione nei campi delle arti, della comunicazione visiva, dell'informazione e di quella che è stata definita "controinformazione".

La stampa diventa quindi canale e testimone principale di una nuova storia raccontata dal fotogiornalismo e dai neo-nati fotoreporter, interpreti di una realtà sempre più multiforme e in movimento: dalla cronaca al terrorismo, dalla violenza politica alle proteste sindacali, dalle manifestazioni dei giovani alla nuova immagine della donna fino alle lotte per la difesa dell'ambiente, alle star del rock e alle tragedie nazionali, come la strage di Piazza Fontana e il rapimento e l'uccisione di Aldo Moro.

Il convegno vede la partecipazione di studiosi e docenti provenienti da Atenei italiani e stranieri fra i quali Martin Conboy e Adrian Bingham (Università di Sheffield), Gabriele D'Autilia (Università di Teramo), Enrico Menduni (Università di Roma Tre), Pierre Sorlin (Università di Paris III), Michele Guerra e Paolo Barbaro (Università degli Studi di Parma- CSA), Adolfo Mignemi (Università di Modena e Reggio Emilia) e Andrea Sangiovanni (Università degli Studi di Teramo).

Contatti

  • Centro Apice - Archivi della parola, dell'immagine e della comunicazione editoriale

    apice.biblioteca@unimi.it

    Tel. 02 503 32053 – 32054