Pubblicato il: 26/05/2017

Un dialogo con le detenute di alta sicurezza del carcere di Vigevano insieme al direttore della casa di reclusione, Davide Pisapia, il regista Mimmo Sorrentino e il professor Nando Dalla Chiesa nell'incontro che il terrà il 29 maggio, alle ore 16.30, in aula 5 di via Conservatorio 7.

Promosso nell'ambito del corso di Sociologia e metodi di educazione alla legalità, come l'incontro con padre Solalide del 22 maggio scorso, l’iniziativa nasce dalla volontà di offrire al pubblico di studenti, insegnanti, assistenti sociali, operatori del settore ed esponenti di associazioni un'occasione di dialogo e confronto tra l'arte del teatro e gli studi di educazione alla legalità.

L'incontro segue, a distanza di oltre un anno, lo spettacolo teatrale tenutosi presso l'Aula Magna di via Festa del Perdono dal titolo L’infanzia dell'alta sicurezza, scritto e diretto da Mimmo Sorrentino e interpretato appunto da otto detenute per reati associativi - mafia, 'ndrangheta e camorra - del reparto di alta sicurezza del carcere di Vigevano.

Lunedì 29 maggio, ore 16.30, aula 5, via Conservatorio 7
Scarica la locandina

Per informazioni
Università degli Studi di Milano
Osservatorio sulla Criminalità Organizzata
Arianna Zottarel
Tel. 02 503 18950
arianna.zottarel@unimi.it