Pubblicato il: 22/03/2017

Il 22 marzo, la Sala Lauree di via Conservatorio ospita "La Meglio Gioventù", il tradizionale evento di presentazione alla città delle migliori tesi sulla criminalità organizzata. Ore 20.30, via Conservatorio 7.

Promossa da Nando Dalla Chiesa, docente di Sociologia della criminalità organizzata presso l'Università Statale di Milano, l'iniziativa rappresenta un'occasione di vero aggiornamento sul fenomeno mafioso a livello nazionale e internazionale.

Dalle mafie in Veneto ai fenomeni di criminalità organizzata nella provincia di Bergamo, dalle mafie americane all'esperienza della sottrazione della patria potestà ai mafiosi sono alcuni dei temi delle tesi di laurea discusse nel 2016, che i neolaureati presenteranno alla città e agli esponenti delle istituzioni presenti.

Due le novità dell'edizione 2017: la proiezione di brevi filmati di alcuni dei nostri laureati che operano all'estero - dalla lotta alla droga presso l'Onu a Vienna al giornalismo in Medio Oriente, dalla tutela dei rifugiati in Perù al turismo "antimafioso" in Spagna o all'antiriciclaggio in Irlanda - e la presentazione del "Ponte Milano-Calabria", neo-nato progetto di gemellaggio tra la Statale e le Università calabresi in nome dell'impegno contro la mafia.

Partecipano all'evento il presidente del Consiglio comunale di Milano, Lamberto Bertolé, i presidenti delle Commissioni antimafia del Comune, David Gentili, e della Regione, Gianantonio Girelli, insieme al presidente della Commissione antimafia regionale della Calabria, Arturo Bova.

La Meglio Gioventù: settima edizione
22 marzo, ore 20.30, Sala Lauree, via Conservatorio 7
Scarica la locandina

Per informazioni
Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Scienze sociali e politiche
Tel. 02 503 21201
comunicazione.sps@unimi.it