Pubblicato il: 16/06/2017

Monica Di Luca, Prorettrice all’internazionalizzazione e docente di Farmacologia dell’Università Statale di Milano, è tra i 65 scienziati eletti per la membership Embo, la European Molecular Biology Organization, associazione di 1700 scienziati che promuovono l’eccellenza nel campo delle Life Sciences, attraverso azioni di sostegno dedicate ai ricercatori di talento, alla promozione di scambi scientifici e alla creazione di un ambiente favorevole al lavoro della ricerca.

I nuovi eletti saranno formalmente accolti nel corso del Meeting annuale in programma ad Heidelberg dal 18 al 20 ottobre.

La membership Embo è un riconoscimento tributato agli studiosi che si distinguono per la grande qualità della loro ricerca e il numero consistente di nomine conferite in questa tornata è – per il direttore dell’Embo, Maria Leptin - proprio un tributo alla forza della ricerca europea nel campo delle Life Sciences e anche alla sua grande diversità.

Gli studiosi di nuova nomina portano idee e competenze che saranno immediatamente messe a frutto nella programmazione delle prossime azioni Embo, non ultime quelle che riguardano il finanziamento alla ricerca.

Leggi il comunicato stampa originale disponibile sul sito Embo.