Pubblicato il: 19/12/2018
Il logo della LERU

Il logo di LERU - League of European Research Universities

Plan S è un'ambiziosa iniziativa -  lanciata lo scorso 4 settembre da 11 enti finanziatori nazionali riuniti nel network cOAlition S, con il supporto della Commissione Europea e dello European Research Council (ERC) - finalizzata a promuovere una piena e immediata transizione all'Open Access (OA) dei prodotti della ricerca finanziata attraverso fondi pubblici.

Il Piano - articolato in 10 principi guida e nato con l'obiettivo iniziale di completare la transizione entro il 1° gennaio 2020 - ha suscitato grande attenzione e un acceso dibattito.  

Kurt Deketelaere, Segretario Generale della LERU, League of European Research Universities, ha subito sottolineato il carattere innovativo dell’iniziativa: "Lo spostamento verso l'Open Access stava procedendo con molta lentezza. Questo Piano è un fondamentale passo in avanti nella giusta direzione". Le 23 università LERU, tra le quali l'Università Statale di Milano, l'unico ateneo Italiano ammesso a far parte di League of European Research Universities, tuttavia, hanno evidenziato in un primo statement possibili criticità nell'implementazione del Piano, dalla tempistica alla definizione e copertura dei costi.

Alcune di queste criticità sono state superate nella Guida all'Implementazione di Plan S pubblicata da Coalition S. La Guida articola e dettaglia la fase di transizione con indicazioni relative alle licenze e ai diritti d'autore, alle riviste e alle piattaforme, ai repository e ai contratti di trasformazione.

Per quanto riguarda la tempistica, la Guida sposta la data di implementazione "a partire dal 1° gennaio 2020". Un cambiamento valutato come positivo dalle università LERU in un ulteriore comunicato nel quale l'intero documento viene commentato e nuovi punti di possibile debolezza vengono sottolineati in un'ottica di contributo costruttivo.

L'implementazione di Plan S rientra in un dibattito molto più ampio sull'accessibilità dei risultati ottenuti con i finanziamenti pubblici, che dovrebbero giustamente essere messi a disposizione di tutti (Open Science), indirizzando però e trovando soluzioni percorribili per alcuni loro aspetti importanti e delicati, come la privacy e la proprietà intellettuale.

Per contribuire a questa discussione e alla consultazione aperta da Coalition S sulla nuova Guida, l'Università Statale organizza, in collaborazione con INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, un incontro sui contenuti del Piano S e sulla relativa applicazione nel nostro paese.

L'evento, dal titolo "Plan S luci ed ombre", si terrà il 29 gennaio, alle ore 9.45, presso la Sala di Rappresentanza di via Festa del Perdono 7.

Contatti