Pubblicato il: 17/10/2017

Immagine tratta dalla locandina del convegno "Palabras fuera de lugar"

Esilio, memoria, integrazione, identità, genealogia sono alcuni dei temi a cui è dedicato il convegno internazionale dal titolo "Palabras fuera de lugar. Literatura peruana contemporánea", promosso da Università Statale di Milano e Consolato Generale del Perù, dove si inaugura il 24 ottobre, nella sede di via Fabio Filzi 23, per poi proseguire, il 25 ottobre, in via Festa del Perdono 7.

Attraverso una serie di conversazioni-interviste, l’evento - coordinato da Emilia Perassi, docente di Lingua e Letterature Ispano-Americane all'Università Statale - offre un approfondimento unico su un fenomeno emergente nella letteratura contemporanea: la produzione fuori luogo di una serie di scrittori peruviani che hanno scelto come loro patria d'adozione l'Europa.

Renato Cisneros, Ofelia Huamanchumo, Santiago Roncagliolo, Teresa Ruiz Rosas, Gunter Silva, Lenin Solano, Félix Terrones, Gabriela Wiener e Mario Wong sono i nove scrittori protagonisti del doppio appuntamento, che dialogheranno con Emilia Perassi, Laura Scarabelli, Irina Bajini, Emanuele Leonardi (Università Statale di Milano), Riccardo Badini (Università di Cagliari), Karin Chirinos (Università di Catania), Adriana Churampi Ramírez (Università di Leiden), Anamaría González Luna (Università di Milano-Bicocca) e Giovanna Minardi (Università degli Studi di Palermo).

 

Convegno promosso dalla cattedra di Letterature Ispanoamericane diretta da Emilia Perassi, in collaborazione con il Consolato Generale del Perù di Milano.

Per informazioni
Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Lingue e Letterature straniere
Prof.ssa Emilia Perassi
02503 13543 - 21769
emilia.perassi@unimi.it


Prof.ssa Laura Scarabelli
Tel. 02 503 13543
laura.scarabelli@unimi.it