Pubblicato il: 26/03/2018
Immagine dalla locandina del concorso

Immagine dalla locandina del concorso

Romeo & Juliet: innocenti o colpevoli? È questa la provocazione lanciata da Cristina Cavecchi e Margaret Rose per la quarta edizione del concorso di scrittura per il teatro, dedicato agli studenti dell’Università Statate di Milano.

I candidati devono presentare entro il 15 giugno un breve testo teatrale che, a partire da una scena, un personaggio o una semplice battuta di Romeo & Juliet inviti a riflettere sulla realtà contemporanea: dal linguaggio dei giovani, alla vita nelle città, ai rapporti tra generazioni, gruppi etnici e di genere, passando per i concetti di potere, giustizia, crimine.

Si può scrivere in italiano o in inglese, l’importante è non superare una messa in scena superiore ai 10 minuti e non prevedere il coinvolgimento di più di 3 attori.

I testi, accompagnati da un breve curriculum vitae con l’indicazione del proprio indirizzo email, vanno inviati in copia cartacea all’attenzione di Cristina Cavecchi, Sezione Anglistica, piazza Sant’Alessandro 1.

Una giuria selezionerà i 3 finalisti che saranno premiati in una serata aperta al pubblico al Teatro Beccaria Puntozero, dopo la messa in scena dei loro testi, a cui parteciperanno i ragazzi dell'Istituto Penale Minorile Cesare Beccaria, con la regia di Giuseppe Scutellà.

Tutti i dettagli nella locandina del concorso.

Contatti