Pubblicato il: 30/10/2017

Tirocinio e tesi in azienda, laurea in Informatica con il massimo dei voti, un contratto a tempo indeterminato il giorno successivo al conseguimento del titolo, ma soprattutto l'irremovibile convinzione che "studiare serva sempre e comunque, soprattutto per raggiungere obiettivi lontani".

Stiamo parlando di Sandra Gergawi, la prima laureata triennale in Informatica dell'Università Statale di Milano con titolo conseguito nell'ambito del Progetto ULISSE, il percorso di alternanza studio-lavoro lanciato nell'anno accademico 2015-2016, in collaborazione con Assolombarda.

Sandra Gergawi, il giorno della sua laurea - Foto di Francesco Mogavino

"Avere la prima laureata a distanza di meno di due anni dall'avvio del progetto ULISSE con il massimo dei voti, la lode e la piena soddisfazione dell’azienda è motivo di orgoglio per tutti noi - commenta Silvana Castano, direttore del dipartimento di Informatica 'Giovanni degli Antoni' e principale promotrice del progetto ULISSE - ma soprattutto dimostra di aver centrato l'obiettivo di coniugare formazione accademica, project work aziendali, acquisizione di competenze sul campo e supervisione attenta e coordinata di tutor accademici e aziendali".

E in questa giovane ragazza di 22 anni sembra rivivere la stessa "sete di conoscenza" mista a "tensione verso l'ignoto" del mitico eroe greco che dà il nome al progetto di alternanza studio-lavoro. "Erano i primi mesi del secondo anno di università - racconta Sandra Gergawi - e quando i docenti a lezione ci hanno parlato del progetto ULISSE ho subito colto l'occasione di imbarcarmi in questa avventura che mi avrebbe aperto le porte del mondo del lavoro sin dai primi anni della mia formazione".

Superata la selezione, per Sandra è il momento dell'ingresso in azienda: 6 mesi di tirocinio (febbraio-luglio 2016) presso NTTData per ICBPI (Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane) con tre giorni full-time in azienda (dalle parti di corso Sempione a Milano) e i due rimanenti in università (in via Comelico), lavorando, insieme a un altro studente, sullo sviluppo di una web application di gestione dei servizi di ricerca, aggiornamento, statistiche, reportistica per il cliente.

"Ma senza l'ottima sinergia di tre fattori determinanti - l'impegno e la bravura di Sandra, la disponibilità delle aziende e l'organizzazione del nostro Ateneo e, in particolare, del dipartimento di Informatica e del Cosp - sottolinea Alfio Ferrara, il tutor universitario - tutto questo sarebbe stato più difficile da raggiungere".

Una sinergia che ha accompagnato Sandra durante tutto il progetto, riducendo al minimo le difficoltà tipiche della conciliazione tra studio e lavoro. "Come l"esame da fare presso la sede del dipartimento di Informatica a Crema - ricorda la neo-laureata con progetto ULISSE - che grazie alla disponibilità dei docenti, ho potuto sostenere a Milano, appena in tempo per tornare rapidamente in azienda, o come la consegna nei tempi previsti dei documenti di chiusura del tirocinio, possibile solo grazie alla collaborazione dei tutor e degli Uffici amministrativi".

E sempre grazie al progetto ULISSE, Sandra ha proseguito la sua esperienza nella stessa azienda - con un contratto di alto apprendistato - anche durante la tesi (dicembre 2016 a ottobre 2017), questa volta, però, lavorando sullo sviluppo di un limitatore di spendibilità, un insieme di strumenti con cui gestire le configurazioni di spesa di carte di pagamento e prodotti bancari per limitarne la spendibilità, appunto, in base a parametri come aree geografiche, canali di pagamento, ecc.

E nonostante la "garanzia" di un contratto a tempo indeterminato, Sandra non ha voluto rinunciare alla sua carriera universitaria. "Attualmente sono iscritta alla laurea magistrale e tra qualche difficoltà riesco a studiare nel weekend, seguendo le videolezioni o studiando sui libri consigliati, il tutto disponibile sui siti dei corsi".

E da buona Millennials, alla domanda di rito sul suo sogno nel cassetto Sandra Gergawi non po' che rispondere con il mantra di una generazione Un'esperienza in Google, of course!

Per informazioni
Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Informatica 'Gianni degli Antoni'
Prof.ssa Silvana Castano
Tel. 02 503 16296-16319
silvana.castano@unimi.it 

Cosp - Centro per l'orientamento allo studio e alle professioni
cosp@unimi.it