Pubblicato il: 24/03/2017

Anche all’Università Statale di Milano – come in tutta Europa – si celebrano i 10 anni dell’European Research Council, ERC, con un evento dedicato.

Il 28 marzo, nella Sala di Rappresentanza di via Festa del Perdono, il Rettore, Gianluca Vago, e la Prorettrice alla Ricerca, Chiara Tonelli, presentano i risultati di 10 anni di ricerca di frontiera in Statale con i Principal Investigator ERC: Sergio Abrignani, Stefano Biffo, Valentina Bollati, Giovanni Carbone, Elena Cattaneo, Michele Ceotto, Maurizio Ferrera, Fabio Fornara, Stefano Forte, Luigi Guzzo, Adriana Maggi, Graziella Messina, Anna Moroni, Massimiliano Pagani, Maria Rescigno, Giuseppe Testa, Stefano Zapperi.

In programma anticipazioni sull’Avviso congiunto ERC 2017 promosso da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia illustrate da Diana Pozzoli, Vice Direttore Area Ricerca di Fondazione Cariplo, e Maria Carla Ambrosini, Dirigente Struttura Università e Sviluppo della Conoscenza, Unità Organizzativa Programmazione Ricerca Innovazione e Università, della Regione Lombardia.

L’approfondimento sul processo di valutazione dei bandi ERC e prossime scadenze è affidato a Giulia Rossignolo e Davide Bellavite, di Officina Horizon 2020, della Divisione Servizi per la Ricerca d’Ateneo.

L’incontro, che si chiude con le domande dal pubblico, è aperto a tutti gli interessati.
Per partecipare, basta registrarsi online sul portale d’Ateneo.

I 10 anni di attività dell’European Research Council segnano una tappa importante per il mondo della ricerca, come ben sottolinea il comunicato rilasciato per l’occasione dalla League of European Research Universities, LERU, che riconosce alla strategia adottata dall’ERC il merito di aver creato un’area di ricerca pan-europea altamente competitiva, da cui sono emersi progetti ad alto potenziale innovativo, selezionati grazie a un sistema di valutazione di alta qualità
 

 L'evento si può seguire anche in streaming sul portale video d’Ateneo.

28 marzo, ore 9.30, Sala di Rappresentanza, via Festa del Perdono 7