Pubblicato il: 05/07/2018

Accontentano anche i palati più esigenti e sopraffini i tre innovativi prodotti, ideati e realizzati da tre gruppi di studenti iscritti al corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie alimentari, durante UniversityLab, progetto di didattica e formazione che per sei mesi ha visto lavorare a stretto contatto l'Università Statale di Milano con la Società Opessi srl, il laboratorio di ricerca applicata NoviLab Food e altre importanti aziende del settore dolciario.

UniversityLab, il team al completo - Foto di Opessi srl

 

Guidati da Mara Lucisano, docente di Scienze e Tecnologie alimentari al dipartimento di Scienze per gli alimenti, la nutrizione e l'ambiente (DeFENS) dell'Università Statale, la parola d'ordine per questi giovani sperimentatori del gusto è stata quella di ideare e realizzare snack dolci o salati ricombinando materie prime, non tradizionalmente presenti sul mercato, con sottoprodotti alimentari dall'elevato valore nutrizionale, sempre nel rispetto dei criteri di eco-sostenibilità.

È così che sono stati realizzati il Crunchy Hour, snack croccante nato dalla felice unione di fiocchi d'avena e arachidi con pomodorini, olive nere e origano, la merenda Alba D'Oro, una "fonte di fibra" a base di frolla di farina di ceci accostata alla crema di zucca, e Le Primizie, praline dal finissimo guscio di cioccolato fondente con un morbido cuore di ganache al cioccolato bianco e l'aggiunta di ingredienti insoliti come basilico, zucca e barbabietola.

UniversityLab - Crunchy Hour appena sfornati

UniversityLab. Crunchy Hour appena sfornati - Foto di Opessi srl

Nei sei mesi di UniversityLab, gli studenti sono stati seguiti lungo l'intera "filiera" dello sviluppo di un nuovo prodotto alimentare –  dall'idea iniziale alla definizione del processo produttivo, dalla valutazione degli elementi economici e di marketing, alla fase di packaging, distribuzione e successiva industrializzazione – sia integrando le competenze maturate in ambito universitario con esperienze "learning by doing" in un contesto industriale, sia creando un network per future possibilità di collaborazione.

I tre snack realizzati e l'intero progetto UniversityLab sono stati presentati anche durante IPACK-IMA 2018, la 24ª edizione della Fiera del Food Processing e del Packaging.

"Questo progetto – ci racconta Anna De Cunto, studentessa del corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie alimentari – è stata un'occasione incredibile per entrare a contatto con le aziende alimentari e realizzare un prodotto innovativo. Un'esperienza da consigliare a tutti gli studenti del nostro corso di laurea!".

Contatti

  • Mara Lucisano
    DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER GLI ALIMENTI, LA NUTRIZIONE E L'AMBIENTE

  • Diego Mora
    DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER GLI ALIMENTI, LA NUTRIZIONE E L'AMBIENTE