Voi siete qui

Food Law, il corso di Giurisprudenza per EXPO 201529-07-2013

Un corso in lingua inglese sul diritto a una alimentazione sana e sicura. È quanto propone la Facoltà a 20 studenti del 3° anno di laurea magistrale, selezionati in base a merito e motivazione. Deadline per candidarsi: 10 settembre.

Anche la nostra facoltà di Giurisprudenza partecipa a EXPO 2015, promuovendo - a partire dal prossimo anno accademico - "Food Law", un corso in lingua inglese interamente dedicato al "diritto" a una sana e sicura alimentazione.

Il corso è destinato a massimo 20 studenti in corso del 3° anno di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, che saranno selezionati in prima battuta sulla base del curriculum e di una lettera di motivazione in lingua inglese, da inviare entro il 10 settembre alla e-mail presidenza.giurisprudenza@unimi.it.

L'iniziativa fa parte di un "percorso formativo per EXPO", pensato in particolare come approfondimento giuridico di alcune delle principali tematiche al centro dell'evento mondiale che si terrà tra circa due anni in città, e che vede il nostro Ateneo tra i principali partner della manifestazione.

Il programma del corso prevede anche seminari (in inglese e italiano) integrativi di altri corsi già attivati, con cui gli studenti potranno approfondire specifici aspetti giuridici legati alla produzione e diffusione di prodotti agro-alimentari come:

  • commercio di cibi geneticamente modificati
  • sfruttamento sostenibile delle risorse naturali a tutela di biodiversità e ambiente
  • norme europee sulla concorrenza in tema di agricoltura e pesca
  • disciplina internazionale ed europea su qualità e sicurezza del cibo
  • repressione penale per frodi e adulterazioni alimentari
  • tutela giuridica (e relativi limiti) delle innovazioni biotecnologiche e delle indicazioni geografiche agro-alimentari
  • problematiche organizzative e istituzionali legate a EXPO.

L'iniziativa è promossa in collaborazione con l'Ordine degli Avvocati di Milano e Algiusmi (Associazione dei laureati in Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano).
I migliori studenti del corso avranno anche la possibilità di svolgere - presso studi legali partner dell'iniziativa - un periodo di tre mesi di attività retribuita.

Maggiori dettagli sul sito della facoltà di Giurisprudenza.


Corso in "Food Law"
Scarica il [apre una nuova finestra]programma delle lezioni[apre una nuova finestra]




Per informazioni
Università degli Studi di Milano
Facoltà di Giurisprudenza
presidenza.giurisprudenza@unimi.it