Voi siete qui

Fausto Pocar giudice ad hoc della CIG sul caso Ucraina - Russia15-03-2017

Il professore emerito di Diritto internazionale presso l'Università Statale di Milano è stato nominato giudice ad hoc della Corte Internazionale di Giustizia per l'Ucraina, nel procedimento avviato contro la Federazione Russa.

Il professor Fausto Pocar durante un giudizio alla CIGFausto Pocar, professore emerito di Diritto internazionale presso l'Università Statale di Milano è stato nominato giudice ad hoc della Corte Internazionale di Giustizia per l'Ucraina, nel procedimento avviato contro la Federazione Russa.

Il professor Pocar ha assunto ufficialmente lincarico durante la prima udienza della Corte (6-9 marzo), che si occuperà delle presunte violazioni, da parte della Federazione Russa, delle Convenzioni internazionali per la repressione del finanziamento del terrorismo (9 dicembre 1999) e sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale (21 dicembre 1965) e per i fatti accaduti in Crimea e nell'Ucraina orientale a partire dal 2014, incluso l'abbattimento dell'aereo Malaysian Airlines MH17.

Fausto Pocar - già prorettore e preside della Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali - è stato anche Giudice d'appello e Presidente del Tribunale Penale Internazionale per la ex-Jugoslavia.