Voi siete qui

Il diritto tra norma ed interpretazione05-06-2017

Il rapporto tra giudice e legislatore nell’incontro proposto dall’Associazione Alumni della Statale in occasione della presentazione del numero monografico della rivista Questione Giustizia. 9 giugno, ore 15, Aula 201, via Festa del Perdono 3.

Lunetta cortile d'Onore in via Festa del Perdono?Per la presentazione del numero monografico della rivista Questione Giustizia, l’Associazione Alumni, AmiSta, e il dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università Statale invitano a un incontro sul tema dell’interpretazione giudiziale della legge, in collaborazione con Magistratura Democratica.

L’equilibrio fra giudice e legislatore, l’ispirazione alla base dell’interpretazione giudiziale, il significato del principio di legalità: sono alcuni tra gli argomenti al centro del dibattito che si apre alle ore 15 del 9 giugno nell’aula 201 di via Festa del Perdono.

Gli interventi in programma mettono a confronto temi al centro della discussione contemporanea, e riportano all’idea costitutiva del diritto quale regola che si chiede al giudice di applicare allo scopo di risolvere un conflitto.

Partecipano: Gian Luigi Gatta, docente di Diritto penale in Statale e Presidente di AmiSta, Salvatore Patti, docente di Diritto privato, Università “La Sapienza” di Roma, Luca Poniz, Vice Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, Domenico Pulitanò, docente di Diritto penale, Università Bicocca di Milano, e Renato Rordorf, Presidente aggiunto della Suprema Corte di cassazione.

Il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Milano ha deliberato di riconoscere 2 crediti formativi per la partecipazione al seminario.
 

Scarica il programma dell’incontro


9 giugno, ore 15, Aula 201, via Festa del Perdono 3