Voi siete qui

Leru, a Bruxelles il lancio delle proposte per il nuovo Framework Programme19-06-2017

La League of European Research Universities presenta ufficialmente le sue proposte per il prossimo Programma quadro europeo per la ricerca e l'innovazione (FP9) il 20 giugno. Il documento nasce dall’esperienza degli atenei membri, tra cui l'Università Statale di Milano, tra i top performers nell’ambito dei programmi di finanziamento comunitari. L'evento si può seguire in streaming a partire dalle ore 9.15

Logo della Leru“Beyond the Horizon - LERU’s views on FP9” è il titolo dell’advice paper che la Leru, League of European Research Universities, presenta ufficialmente a Bruxelles il 20 giugno, alle ore 9:15.

L’evento – che è possibile seguire in streaming sul sito della Leru - vede la partecipazione di Anneleen Van Bossuyt, deputata del Parlamento europeo, Tomáš Zima, rettore della Charles University di Praga, Gerhard Huemer,della European Association of Craft, Small and Medium-sized Enterprises (UEAMPE).

Dopo i saluti di Bert Van der Zwaan, rettore della Utrecht University, il documento viene presentato da Laura Keustermans, Senior Policy Officer della Leru e Stijn Delauré, Responsabile del Policy Group Leru,  European Research Project Managers (ERPM), e discusso da Kurt Vandenberghe, responsabile del Directorate A ‘Policy development and coordination’, DG Research and Innovation, European Commission.

Le conclusioni dell’evento e la moderazione del dibattito sono affidate invece a Kurt Deketelaere, segretario generale della Leru.

L’Università degli Studi di Milano, ha contribuito alla stesura delle proposte Leru insieme agli altri atenei membri, forte del grande impegno e della sua esperienza sul programma Horizon che avrà termine nel 2020.
 

Segui l'evento in streaming sul sito della Leru