Voi siete qui

Attività motoria/benessere psico-fisico

indice paragrafi

    L'Ateneo di Milano ha varato un Piano di Politiche di "People Care" nel quale delinea il proprio contributo, in termini di risorse e capacità organizzative, volto al miglioramento delle condizioni di vita di tutte le persone che operano al proprio interno, approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 6 luglio 2015.

    In questa prospettiva, proseguendo nei percorsi in parte già avviati negli ultimi anni, sono stati individuati una serie di misure di "Secondo Welfare" rivolti al personale tecnico amministrativo, collaboratori linguistici, professori e ricercatori per il sostegno e l'incentivo del benessere individuale, familiare e sociale dei lavoratori.

    L'Ateneo intende incentivare e promuovere l'attività fisica e sportiva quale strumento atto a sviluppare il benessere psico-fisico individuale di ciascun dipendente, erogando un contributo per frequentare palestre, piscine e centri sportivi, anche in presenza di convenzioni "a costo zero" che verranno stipulate dall'Ateneo, con strutture presenti sul territorio che possano effettuare agevolazioni al personale rispetto al prezzo di mercato, e che potranno essere estese anche ai familiari. L'intervento contempla l'erogazione di un contributo annuale, calibrato sulla base dell'imponibile contributivo attestato dalla Certificazione Unica - CU posseduta dai dipendenti.


    Richiesta contributo
    Accesso alla procedura


    Convenzioni per il personale

    Attività motoria e benessere psico-fisico. Convenzioni per il personale