Voi siete qui

Mobilità sostenibile

L'Ateneo ha aderito sin da subito alle finalità del Decreto ministeriale Ambiente del 27 marzo 1998 a sostegno della mobilità sostenibile e dell'uso dei mezzi pubblici da parte del proprio personale, individuando anche un Mobility Manager, responsabile di tutti gli interventi necessari a ridurre l’uso di mezzi privati per gli spostamenti casa-lavoro.

Particolari convenzioni tra Ateneo e aziende di trasporto pubblico e società private attive sul territorio permettono al personale a tempo determinato e indeterminato di usufruire di un contributo sul costo di abbonamenti alla rete ATM - SITAMTRENORD e Io viaggio ovunque in Lombardia come ad Autolinee private o a parcheggi di interscambio fino a un limite massimo di 258,23 euro (art. 51 del T.U.I.R).

L'Ateneo investe inoltre in forme innovative ed ecologiche di trasporto - bike sharing, car sharing, cargobike e convenzioni con aziende produttrici di biciclette - con l'obiettivo di sviluppare una mobilità del proprio personale sempre più sostenibile a livello ambientale e finalizzata al contenimento del consumo energetico.

L'Università, infine, aderisce alla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS), network nato nel 2015 nell'ambito della CRUI (Conferenza delle Università Italiane) per la diffusione della cultura e delle buone pratiche di sostenibilità, sia all'interno che all'esterno degli Atenei.

 

Contatti

Mattea Gelpi - Mobility Manager d’Ateneo
Tel. 02 503 12751 - Fax 0250313379
mattea.gelpi@unimi.it

Andrea Cerini
Tel. 02503 12107
andrea.cerini@unimi.it

Ufficio: Via Sant’Antonio, 12 - 20122 Milano