Voi siete qui

Mobilità dei ricercatori

L'Università degli Studi di Milano nella rete Euraxess


L’Università degli Studi di Milano è parte del network "EURAXESS - Researchers in Motion", ideato dalla Commissione Europea per favorire la mobilità dei ricercatori in Europa.

Il ricercatore che intende venire in Europa o spostarsi al suo interno può contare sui data base dei portali EURAXESS - quello europeo e quelli dei singoli paesi coinvolti  - per trovare l’opportunità di lavoro o la borsa di studio più adatta alle sue esigenze (Jobs), essere assistito nel percorso di mobilità (Services), ricevere informazioni sui suoi diritti  (Rights) e scambiare con i colleghi informazioni e best practices (Links).
Jobs, Services, Rights e Links sono le sezioni in cui si articolano le informazioni sui portali  EURAXESS e corrispondono alle azioni individuate dalla Commissione europea in favore delle carriere nel mondo della ricerca.
Sui portali sono disponibili informazioni sempre aggiornate su offerte di lavoro, finanziamenti e borse di studio in tutta Europa e i curriculum di chi cerca contatti con potenziali datori di lavoro.
Una rete costituita da 200 centri presenti in 35 paesi europei assiste chi è in fase di trasferimento aiutandolo nella ricerca di alloggio, di corsi di lingua adeguati e nel corretto svolgimento delle pratiche burocratiche (visti, permessi, assistenza medica, previdenza sociale).
L’Università degli Studi di Milano ha sottoscritto con la Commissione Europea un Services Committment che ne fa uno dei punti di riferimento della nostra rete nazionale EURAXESS Italy.

Per informazioni
Centro di mobilità EURAXESS
Università degli Studi di Milano
Ufficio Accordi e Relazioni internazionali
Via Festa del Perdono 7 (dal lunedì al venerdì, ore 9-16)
international.programmes@unimi.it e international.office@unimi.it


Documenti

Carta europea dei ricercatori e Codice di condotta per l'assunzione dei ricercatori

" "