Esami finali dottorati di ricerca

Dottorati anno accademico 2017/2018

Con il 29° ciclo sono state introdotte dall’ultimo Regolamento dei dottorati nuove procedure per il conseguimento del titolo, che rendono necessario rivedere le scadenze e le modalità di presentazione della tesi e della domanda di ammissione all’esame.

Gli elaborati, sia nelle versioni preliminari che finali, potranno essere sottoposti dai docenti relatori al controllo di originalità tramite il software Turnitin, descritto nella pagina Servizi online per la didattica.

La tesi dovrà essere poi valutata da almeno due docenti esterni all’Ateneo che ne proporranno l’ammissione alla discussione pubblica o il rinvio, se ritengono che la tesi debba essere integrata o corretta.

Qui di seguito le indicazioni principali. Per ulteriori dettagli si rinvia all’art. 23 del Regolamento Dottorati.


Conclusione del corso

Il 30° ciclo è iniziato il 1° novembre 2014 e la sua conclusione naturale è il 31 ottobre 2017.

Eccezioni: sospensioni autorizzate dal Collegio docenti o subentri in fase di immatricolazione (se questa sia avvenuta dopo il 1° gennaio 2015). In questi casi il termine è differito automaticamente per il periodo corrispondente alla sospensione o al subentro.

 



Consegna della tesi al Collegio Docenti

Dal 15 al 31 ottobre i dottorandi consegnano la tesi al Collegio dei docenti, con le modalità da questi stabilite.

Il Collegio trasmette le tesi, accompagnate da una relazione sull'attività di ricerca svolta, a docenti esterni di elevata qualificazione, che le valutano e le restituiscono al Collegio proponendo l'ammissione alla discussione pubblica o il rinvio per un periodo non superiore a sei mesi.



Presentazione della domanda di ammissione all'esame finale

Dal 15 ottobre 2017 al 15 novembre 2017 i dottorandi che hanno ottenuto l’autorizzazione dal Collegio docenti devono fare domanda di ammissione, esclusivamente online attraverso l'apposito servizio online SIFA, seguendo queste istruzioni:

1) autenticarsi cliccando su LOGIN

2) scegliere Servizi di segreteria>Domanda di laurea e di ammissione all'esame finale di dottorato

3) selezionare il tipo di domanda da inserire: ammissione

4)  effettuare il pagamento della tassa di diploma di 116 euro (comprensiva della marca da bollo di 16 euro) scegliendo tra le seguenti modalità:

a) carta di credito del circuito Visa o Mastercard, contestualmente alla presentazione della domanda di Ammissione

b) Mav generato a chiusura della domanda e disponibile al link Servizi online SIFA >Servizi di Segreteria >Gestione pagamenti. (la data di scadenza è indicata sullo stesso bollettino MAV)

NULLA DEVE ESSERE CONSEGNATO IN SEGRETERIA



Consegna della tesi alla Commissione

Prima della discussione, non appena abbiano notizia dei nominativi, i dottorandi devono inviare ai commissari una copia della tesi in formato elettronico, accompagnata da una sintesi in lingua italiana e in inglese (abstract).

Per conoscere i nominativi dei commissari consultare la pagina web Commissioni e Date esami o contattare il Coordinatore.



Upload della tesi in AIR - archivio istituzionale della ricerca

Prima di sostenere l'esame è obbligatorio:

1) fare l’upload della tesi in AIR.
2) stampare la declaratoria per l’autoarchiviazione delle tesi di dottorato e inviarla alla seguente casella di posta elettronica: declaratorie.dottorato@unimi.it.

La declaratoria firmata dovrà essere accompagnata da un documento di identità, 

ATTENZIONE
Il servizio di upload in AIR è disponibile dopo 24 ore dall'inserimento della domanda al SIFA on line.



Domanda di proroga

Il Senato Accademico nella seduta del 13 giugno ha eliminato il comma 12 dell'art.23 "Conseguimento del titolo di dottore di ricerca". A partire dal 30° ciclo non è più concessa la proroga per la presentazione della tesi.



Procedure per i dottorandi dei cicli precedenti

Fino al 28° ciclo si applicano le disposizioni contenute nel regolamento in vigore al momento dell’iscrizione.

I dottorandi del 29° ciclo che avevano presentato domanda di proroga di 12 mesi dovranno consegnare la tesi al Collegio nei tempi da questo stabiliti e presentare domanda di ammissione all’esame finale entro il 15 gennaio 2018.

Tutti devono comunque fare domanda on line tramite l’apposito Servizio SIFA: Servizi di segreteria>Domanda di laurea e di ammissione all'esame finale di dottorato.


I dottorandi dei corsi in collaborazione con la SEMM (di durata quadriennale, data di conclusione 31 dicembre 2017) devono presentare domanda di ammissione all'esame finale, proroga di 6 o 12 mesi entro il 15 gennaio 2018.



Eventuali chiarimenti

Lo Sportello Dottorati della Divisione Segreterie Studenti (via S. Sofia 9/1) è a disposizione per qualsiasi chiarimento:

  • Per e-mail tramite il Servizio Infostudenti
  • Di persona, su appuntamento il martedì e giovedì dalle 13.00 alle 15.00
  • Per telefono: in Italia 199 188 128. Dall'estero 0039 056676357