UNITECH

UNITECH – L’invito

Il Senato Accademico e Il Consiglio di Amministrazione (di seguito CDA), rispettivamente nella seduta del 17 febbraio 2015 e del 24 febbraio 2015, hanno espresso parere favorevole alla costituzione del nuovo modello organizzativo di piattaforme tecnologiche di Ateneo (UNITECH).

Le Piattaforme tecnologiche di Ateneo costituiscono un modello organizzativo per la gestione di grandi risorse strumentali e servizi che agevolano i ricercatori nelle attività di ricerca e nella realizzazione dei progetti di ricerca, di interesse per le strutture di ricerca d’Ateneo. Le UNITECH erogheranno servizi tecnici di alto livello ad un largo gruppo di ricercatori e ad enti esterni, all’interno di un piano finanziario sostenibile.

In merito alla costituzione delle piattaforme, l’Ateneo pubblica un invito (vedi Documenti utili) a manifestare interesse per la realizzazione di UNITECH. L’invito è stato approvato dal CDA nella seduta del 26 maggio. I Dipartimenti interessati dovranno inviare una manifestazione d’interesse e, successivamente, presentare uno studio di fattibilità.

Le manifestazioni d’interesse e gli studi di fattibilità per la realizzazione di UNITECH saranno valutati da un’apposita commissione che potrà chiedere ulteriori dettagli, integrazioni o modifiche. Gli studi di fattibilità ritenuti adeguati verranno proposti agli Organi per l’approvazione.
L'Ateneo mette a disposizione un finanziamento di Euro 4.000.000 per il primo biennio di attività delle piattaforme selezionate, che potrà  essere richiesto dai proponenti nell’ambito delle studio di fattibilità, ai fini del cofinanziamento di grandi risorse strumentali cooperative.

inizio pagina


Modalità di presentazione delle domande e scadenze

I Dipartimenti proponenti la realizzazione di UNITECH sono chiamati a formalizzare le loro manifestazioni di interesse. A tale scopo, è necessario che i Direttori dei Dipartimenti interessati scelgano tra loro un proprio rappresentante e quindi il Dipartimento Capofila della futura proposta.

La manifestazione d’interesse dovrà pervenire, esclusivamente dal rappresentante, per posta elettronica all'indirizzo unitech@unimi.it  entro il 17.07.2015 e dovrà indicare:

  • i nomi dei Dipartimenti coinvolti;
  • i nomi delle persone facenti parte del gruppo di lavoro che si riunirà al fine di redigere lo studio di fattibilità;
  • breve descrizione degli obiettivi e dei servizi tecnici erogabili.

La manifestazione di interesse, il cui contenuto non dovrà essere superiore alle 2 cartelle, sarà esaminata da apposita commissione, composta possibilmente da esperti esterni, che potrà richiedere ulteriori dettagli. Gli esiti dell’esame di merito sarà reso noto entro il 18/09/2015.

Gli studi di fattibilità (da redigere secondo l’Allegato 1) saranno elaborati dai gruppi di lavoro e presentati dal Dipartimento Capofila. La proposta dovrà pervenire, esclusivamente dal rappresentante, per posta elettronica all'indirizzo unitech@unimi.it entro il 23.10.2015.

Le proposte, prima di essere sottoposte all'iter di selezione, devono essere approvate da ogni Dipartimento proponente e la delibera dovrà essere allegata allo studio di fattibilità.

Termine per l’invio delle manifestazioni di interesse: 17.07.2015
Termine per l'elaborazione degli studi di fattibilità: 23.10.2015
Termine per la valutazione degli studi di fattibilità: 18.12.2015

inizio pagina


Documenti utili

Documenti scaricabili

Invito UNITECH

Allegato 1

Allegato 1A - Budget triennale

Allegato 1B - Risorse dei Dipartimenti proponenti

Allegato 2 - CDA UNITECH

inizio pagina

Helpdesk

Per informazioni e assistenza contattare unitech@unimi.it.

inizio pagina