HERA JRP Uses of the Past

IN EVIDENZA

La modulistica dell’avviso integrativo nazionale è da inoltrarsi a sportello.ricerca@unimi.it entro e non oltre lunedì 30 marzo 2015.

Informazioni generali

HERA (Humanities in the European Research Area) è un network che riunisce 24 agenzie, enti di ricerca e la Commissione Europea con l’obiettivo di dare sostegno della ricerca nel settore scienze umane nel contesto dello Spazio Europeo della Ricerca e dei programmi quadro della Commissione Europea.

Il network parte dal presupposto per cui le scienze umane sono da considerarsi fondamentali per la comprensione dei profondi cambiamenti in corso nella società europea contemporanea ed è impegnato nella realizzazione di programmi di ricerca congiunti che si occupino dello sviluppo sociale, culturale, politico ed etico. Le ricerche genereranno nuove conoscenze e consentiranno ai responsabili politici, ai ricercatori e al pubblico in generale di interpretare le sfide di un mondo che cambia.

HERA mira a definire nuovi e innovativi programmi di ricerca e valorizzare il contributo delle scienze umane per lo Spazio Europeo della Ricerca.

inizio pagina


HERA JRP “Uses of the Past”

Il Consorzio HERA ha pubblicato la Call Uses of the Past nell’ambito dello HERA Joint Research Programme. Con un finanziamento complessivo 20M euro, il programma di ricerca sosterrà progetti di ricerca nelle discipline umanistiche.

Il cofinanziamento italiano per la presentazione di progetti di ricerca e sviluppo da parte di proponenti italiani, gestito dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, ammonta a 2.900.000 euro.

Sono ammissibili al bando esclusivamente gli enti afferenti ai paesi aderenti al Network HERA, che hanno investito in questa call, ovvero: Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito.

inizio pagina


Obiettivo

Per comprendere le domande più urgenti che la società europea fa emergere in tema di identità, integrazione, legittimità politica, creatività e dinamiche culturali abbiamo bisogno di una maggiore comprensione di come gli individui e le società riflettano sul passato e ne facciano uso, tenendo conto di come le idee, le culture, le tradizioni e le prassi siano venute costituendosi, nella loro trasmissione e diffusione tra diversi attori in diverse regioni.

La consapevolezza del passato e dei suoi profondi effetti sui processi decisionali e sulle pratiche culturali del presente è di aiuto per la costruzione di politiche efficaci che favoriscano la resilienza della società, il pensiero creativo, la cittadinanza responsabile e diano risposte intelligenti alle nuove sfide.

Il JRP HERA ha come obiettivo gettare nuova luce su come (e da chi) venga usata attivamente e strumentalmente la nozione di passato a livello europeo, non europeo o globale, e per quali fini per raggiungere una migliore comprensione della pluralità di modi nei quali si fa uso del passato.

inizio pagina


Regole di partecipazione

I progetti devono essere collaborativi (da svolgersi in partenariato): criterio minimo di ammissibilità è il coinvolgimento di almeno 4 enti di 4 paesi ammissibili diversi.

Il Network ha predisposto un utile matchmaking tool per l’eventuale ricerca di partner.

Ogni proposta progettuale può richiedere un finanziamento complessivo (per l’intero partenariato) massimo pari a 1.2M euro.

Per i criteri di finanziamento specifici di ciascun paese è necessario consultare l’Avviso Integrativo Nazionale.

La durata massima dei progetti è 36 mesi.

Non è possibile partecipare al bando in più di una proposta progettuale.

inizio pagina


Presentazione del progetto

La sottomissione della proposta progetto al bando avviene in due fasi.

Prima fase: scadenza 9 aprile 2015

Prevede la presentazione di una pre-proposta (come da templato nei documenti scaricabili in calce alla pagina) da parte del coordinatore di progetto tramite il portale del consorzio

Attenzione: sempre in questa fase è richiesto a ciascun ente del network di seguire le indicazioni dei regolamenti nazionali e di presentare l’eventuale documentazione integrativa richiesta (per l’Italia la documentazione integrativa sarà pubblicata sul sito del MIUR e sul sito del CNR)  

Seconda fase: scadenza ottobre 2015

I progetti che saranno selezionati alla prima fase verranno invitati (si prevede a luglio 2015) a presentare un full proposal.

inizio pagina


Documenti utili

Documenti scaricabili

Bando

scadenza prima fase: 9 aprile 2015

Eligibility requirements

Application Template for Outline Proposal

Avviso Integrativo Nazionale e Modulistica per la presentazione della domanda

Budget template

Glossario

FAQ

Presentazione del bando Hera JRP UoP da parte del CNR

Modulistica dell’avviso integrativo nazionale in formato compilabile

Modulistica dell’avviso integrativo nazionale in formato compilabile (precompilata per UNIMI)

inizio pagina