Bill and Melinda Gates Foundation

La Bill & Melinda Gates Foundation promuove una serie di iniziative volte a risolvere le grandi sfide che riguardano l’ambito della salute e dello sviluppo a livello mondiale.


Grand Challenge - Innovations in Vaccine Manufacturing for Global Markets

Informazioni generali sul bando

Questo bando finanzia piattaforme innovative per ridurre i costi della produzione di vaccini (il prodotto finito dovrebbe avere un costo inferiore ai 0.15 $ per dose).

Questo bando NON finanzia lo sviluppo di nuovi vaccini.

Il progetto deve concentrarsi su uno di questi vaccini:

  • Human papillomavirus vaccine
  • Inactivated poliovirus vaccine
  • Measles-rubella vaccine
  • Pentavalent vaccine (diphtheria, tetanus, whole-cell pertussis, hepatitis B, Hib)
  • Pneumococcal vaccine
  • Rotavirus vaccine

Attività finanziate

Ricerca e dissemination: 

  • Costi diretti: salari, materiale di consumo, viaggi, consulenze, subcontratti, etc.
  • Costi indiretti: 15% dei costi diretti

Scadenza: 5 novembre 2015

Durata dei progetti: 5 anni

Budget: senza limiti

Condizioni di eleggibilità
Partenariato: la collaborazione tra discipline diverse è un goal primario del bando. La scelta se costituire un  partenariato che includa enti pubblici e /o privati è a discrezione del proponente.

Sito della Fondazione

 

Procedure

Il primo step di partecipazione al bando prevede l’invio di una Letter of Intent (tre pagine) tramite il portale della Fondazione.

Prima dell’invio della Lettera d’Intenti occorre presentare il budget all’Ufficio Auditing e consulenza contabile (audit.ricerca@unimi.it ) entro il 30 ottobre 2015.

Ottenuta l’approvazione sul budget, sarà necessario chiedere alla Divisione Servizi per la Ricerca (sportello.ricerca@unimi.it ) il numero EIN necessario per l’invio della Lettera d’Intenti.

Officina H2020 (officina.h2020@unimi.it ) è a disposizione per una consulenza sulla compilazione della modulistica e/o sulla stesura della proposta progettuale;

Si ricorda, come per tutti bandi a cui si partecipa a nome dell'Università degli Studi di Milano, l'importanza di interagire con il personale amministrativo dei Dipartimenti.

Download

inizio pagina

Grand Challenges Explorations – Round 16

Informazioni generali sul bando

Linee di ricerca 

Il progetto da presentare in risposta a questo bando deve vertere su una di queste tematiche:

  • Novel Approaches to Characterizing and Tracking the Global Burden of Antimicrobial Resistance
  • Explore New Solutions in Global Health Priority Areas
  • Addressing Newborn and Infant Gut Health Through Bacteriophage-Mediated Microbiome Engineering
  • Explore New Ways to Measure Delivery and Use of Digital Financial Services Data

Attività finanziate

Ricerca e dissemination: 

  • Costi diretti: salari, materiale di consumo, viaggi, consulenze, subcontratti, etc.
  • Costi indiretti: 15% dei costi diretti

Scadenza: 11 novembre 2015

Durata dei progetti: 18 mesi

Budget: 100.000 $ per progetto

Sito della Fondazione 

FAQ

 

Procedure

L’invio del Proposal (due pagine) avviene tramite il portale: https://gce.gatesfoundation.org/_layouts/gce/pages/login.aspx   

Prima dell’invio della Lettera d’intenti occorre presentare il budget all’Ufficio Auditing e consulenza contabile (audit.ricerca@unimi.it ) entro il 5 novembre 2015.

Ottenuta l’approvazione sul budget, sarà necessario chiedere alla Divisione Servizi per la Ricerca (sportello.ricerca@unimi.it ) il numero EIN necessario per l’invio della Lettera d’Intenti.

Officina H2020 (officina.h2020@unimi.it ) è a disposizione per una consulenza sulla compilazione della modulistica e/o sulla stesura della proposta progettuale.

Si ricorda, come per tutti bandi a cui si partecipa a nome dell'Università degli Studi di Milano, l'importanza di interagire con il personale amministrativo dei Dipartimenti.

Download

inizio pagina