Bando Telethon Research Project Grant 2016

Informazioni generali

È stato pubblicato il 15 novembre 2016 il Bando Telethon 2017 per il finanziamento di Progetti di Ricerca di base o clinica, destinato ai ricercatori di strutture italiane pubbliche o private non profit.

La call supporta progetti di ricerca il cui focus è lo studio di malattie di provata origine genetica, mentre non sono ammissibili progetti su: 

  • Cancer
  • Multiple sclerosis
  • Acquired immunodeficiency
  • Amyotrophic Lateral Sclerosis (tema che riceve fondi dedicati attraverso la AriSLA, una fondazione ad hoc supportata dalla stessa Fondazione Telethon)
  • Multifactorial disease

inizio pagina


Descrizione, soggetti ammissibili e modalità di presentazione

Sono eleggibili solo le proposte presentate da ricercatori che lavorino in una strutture italiane pubbliche o private non profit, e in grado di dimostrare la propria indipendenza scientifica.

Sono ammissibili solo proposte mono-ente.

Si ricorda che i vincitori di edizioni precedenti di Grant Telethon possono partecipare solo se il progetto precedente è terminato o è nell’ultimo anno di implementazione.

Se si tratta della riproposta di un progetto precedente, si dovrà compilare anche la Cover Letter Form. Un progetto può essere riproposto fino a un massimo di due volte.

Il testo del bando e le istruzioni sono disponibili nel box download sottostante, oppure all’indirizzo: http://www.telethon.it/la-ricerca/per-i-ricercatori/bandi, mentre la procedura per presentare un progetto è disponibile  nella sezione "Proposal" sul sito di Telethon.

Scadenza: mercoledì 18 gennaio 2017

La comunicazione dell’esito del bando è prevista per Giugno 2017, mentre le procedure amministrative per l’attivazione del progetto sono previste per fine Luglio 2017.
 

inizio pagina


Procedure interne

Si ricorda che per partecipare:

a) è necessario informare tempestivamente sia gli uffici della Divisione Servizi per la Ricerca (officina.h2020@unimi.it), sia la Segreteria Amministrativa del proprio Dipartimento;  

b) la lettera prevista dal bando e denominata “Host Institution Agreement/Acceptance of Application by the Host Institution” (allegata versione compilabile in formato word) prevede impegni da parte dell’Università degli Studi di Milano che possono essere assunti esclusivamente dal Legale Rappresentante e richiede pertanto la firma del Rettore. Per ottenere la firma del Rettore è necessario inviare a officina.h2020@unimi.ittassativamente entro e non oltre il 9 gennaio 2017 ore 12:00 e in una unica e-mail, sia la lettera “Host Institution Agreement/Acceptance of Application by the Host Institution” compilata con i dati dello specifico progetto e utilizzando il template in allegato, sia il budget di progetto. Si precisa a questo proposito che per motivi organizzativi le e-mail e i documenti saranno trattati e restituiti in base all’ordine di arrivo (first come, first served);

c) nell’eventualità in cui il Responsabile Progetto (Applicant) non abbia un rapporto di lavoro a tempo indeterminato con l’Università degli Studi di Milano, insieme ai documenti di cui sopra (budget e “Host Institution Agreement/Acceptance of Application by the Host Institution”) ed entro la stessa scadenza del 9 gennaio 2017 ore 12.00, è necessario inviare a officina.h2020@unimi.it in una unica email anche la lettera del Dipartimento utilizzando esclusivamente il template in allegato (i.e. schema lettera Direttore Dipartimento).

I ricercatori che saranno finanziati potranno usufruire, se interessati, delle risorse di High Performance Computing (HPC) grazie ad un accordo in essere tra Telethon e Cineca. Ulteriori dettagli riguardo alle risorse HPC e all’accordo con Fondazione Telethon sono disponibili sul sito: http://www.hpc.cineca.it/content/hpc-science.

inizio pagina


Documenti utili

Documenti scaricabili

Bando

Linee guida

Lettera del direttore di dipartimento

(per i PI che non hanno un contratto a tempo indeterminato con UNIMI)

Letter of Acceptance of Application by the Host Institution

inizio pagina