Voi siete qui

Spin-off

L'Università degli Studi di Milano sostiene e promuove i singoli professori/ricercatori o gruppi di ricerca che concepiscono e sviluppano un'idea di business ritenuta commercialmente sostenibile, da un lato partecipando al capitale sociale e autorizzando la stessa all’utilizzo del proprio nome e logo, dall’altro mettendo a disposizione spazi, attrezzature e personale nonché specifici servizi atti a coordinare e gestire i processi di gestione dell’innovazione.

In sintesi, lo sforzo è quello di collocare concretamente un intervento finalizzato a sostenere la generazione di start-up tecnologiche nello scenario di un’Università che si rinnova e che concorre alla crescita e allo sviluppo di una intera nazione. Attraverso questi processi si intende pertanto favorire il processo di creazione di valore, non snaturando la natura pubblica dell’istituzione e la sua capacità di produrre conoscenza nell’interesse generale, affrontando il tema dell’impresa, in particolare nella delicata fase d’avvio, con strumenti nuovi e con la sperimentazione di percorsi non tradizionali. L’integrazione con i processi di tutela della proprietà intellettuale e l’attenzione al monitoraggio delle retroazioni sul complesso delle attività e delle funzioni dell’Ateneo hanno costituito un riferimento costante per le scelte relative a questa materia.

I risultati sono tangibili: dal 2003 ad oggi sono stati avviati in seno all'Università degli Studi di Milano 33 imprese spin-off (di cui 24 ancora attive) aventi come scopo l'utilizzazione imprenditoriale, in contesti innovativi, dei risultati della ricerca universitaria e lo sviluppo di nuovi prodotti e/o servizi.


DOCUMENTI SCARICABILI

Regolamento Spin off dell'Università degli Studi di Milano