Voi siete qui

Coordinamento della ricerca

A partire dal 2014 l'Amministrazione ha messo a punto delle nuove modalità organizzative per il coordinamento delle attività di ricerca svolte nell’ambito dell’Ateneo.

Modalità organizzative

Le linee guida definiscono tre differenti modalità di aggregazione dedicate ai gruppi di ricerca:

che nel complesso si ispirano ai seguenti principi generali:

  • gestione integrata nell’ambito dei Dipartimenti, analogamente a quanto avviene per i progetti di ricerca;
  • forte orientamento verso l’esterno, attraverso un approccio proattivo e attività di promozione delle proprie competenze.

Obiettivi generali

Gli obiettivi delle nuove modalità organizzative sono:

  • migliorare la capacità di coordinamento delle attività di ricerca dei diversi gruppi dell’Ateneo;
  • rafforzare la visibilità delle attività di ricerca verso l’esterno, contribuendo ad aumentare le potenzialità di ottenere finanziamenti;
  • limitare i problemi gestionali e la competizione con i Dipartimenti nei diversi esercizi di valutazione e di eventuali ripartizioni di risorse.

Immagine e identità visiva

Labs, CRC e SRT dovranno concordare la loro denominazione e un loro eventuale logo con l’Unità di Comunicazione, e si conformeranno alle regole del Sistema di identità visiva dell’Ateneo.


Documenti scaricabili

Linee guida - Nuove modalità organizzative per i gruppi di ricerca dell’Università degli Studi di Milano

Form CRC

Referenti amministrativi

Per CRC e LABs:

Ufficio Contratti Ricerca Commissionata e Centri di Ricerca

Giuseppina Soffientini | tel. 02.503.12067 | giuseppina.soffientini@unimi.it