Voi siete qui

Servizi

1. Orientamento

Colloqui di orientamento

Per scegliere il corso di studi più in linea con le proprie aspirazioni ed attitudini, l'Ateneo mette a disposizione un servizio di orientamento didattico tenuto dal counselor dell'Ufficio Disabili e DSA.

Il servizio è su prenotazione.

Accoglienza

Per le matricole che vogliono conoscere meglio le strutture universitarie o che desiderano una presentazione delle piattaforme d'Ateneo (Unimi, Ariel, ecc), è possibile richiedere un servizio di accoglienza svolto da un tutor specializzato.

Il servizio è su prenotazione (con congruo anticipo) e dipende dalle disponibilità di personale.

inizio pagina

2. Sportello Segreterie studenti

Immatricolazione

Studenti con invalidità civile superiore al 66% o con riconoscimento della situazione di handicap ex lege 104/92

Gli studenti con invalidità civile superiore al 66% e/o con riconoscimento della situazione di handicap ex lege 104/92 s'immatricolano con procedura on-line, durante la quale sarà richiesto: 1) un upload dei documenti attestanti l'invalidità/condizione di handicap 2) di effettuare la registrazione al Servizio Disabili e DSA.

Si ricorda che l'inserimento della domanda d'immatricolazione on-line non comporta l'automatica attivazione dei servizi, che dovranno essere richiesti - successivamente all'immatricolazione - prendendo direttamente contatto con il Servizio Disabili e DSA.

Studenti con Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA)

Gli studenti con DSA s'immatricolano con procedura on-line, durante la quale sarà richiesto: 1) un upload dei documenti attestanti il disturbo specifico dell’apprendimento 2) di effettuare la registrazione al Servizio Disabili e DSA. Si ricorda che le certificazioni in lingua straniera devono essere ufficialmente tradotte, almeno nelle parti contenenti la diagnosi del disturbo e le misure compensative e dispensative consigliate.

Una volta completata la procedura d'immatricolazione, per richiedere l'applicazione delle misure previste dalla legge 170/2010, gli studenti con DSA dovranno seguire la procedura indicata nella pagina del Servizio dedicata alle modalità alternative per sostenere gli esami universitari

Per ulteriori informazioni, s'invitano gli studenti con DSA a voler prendere contatto direttamente con il Servizio Disabili e DSA.

Tasse ed esoneri

Per gli studenti in possesso di una certificazione attestante un'invalidità civile uguale o superiore al 66% e/o del riconoscimento della situazione di handicap ex lege 104/92, è previsto l'esonero totale dal pagamento delle tasse universitarie, consistente in un unico versamento annuale di 16€. 

Nel caso specifico della concessione dell'esonero totale a seguito dell'immatricolazione universiaria di uno studente con invalidità superiore al 66% e/o riconoscimento dello stato di handcap, il pagamento della seconda rata delle tasse universitarie non è previsto e non è necessario presentare l'attestazione isee (necessaria invece qualora lo studente intenda richiedere un altro beneficio o servizio per il quale sia indispensabile accertare la situazione reddituale e patrimoniale del nucleo familiare).

Con un'invalidità inferiore al 66% è previsto il pagamento per intero della prima rata delle tasse universitarie, mentre la seconda rata sarà calcolata sulla base dell'attestazione isee. È possibile inoltrare domanda per ottenere un esonero parziale dal pagamento delle tasse universitarie, consistente in una riduzione della seconda rata.

Alloggi, mense e borse di studio

L'Università degli Studi di Milano garantisce agli studenti meritevoli servizi di mensa e posti alloggi in residenze universitarie e appartamenti a condizioni agevolate. Tali servizi sono assegnati ogni anno tramite bandi di concorso, all'interno dei quali sono indicati i tempi ed i modi in cui presentare le domande.

L'Università degli Studi di Milano bandisce inoltre borse di studio regionali, di servizio e di merito assegnate tramite concorso agli studenti universitari regolarmente iscritti ed in possesso dei requisiti di merito, reddito e regolarità accademica indicati nei bandi. Sono previsti requisiti differenziati ed integrazioni per gli studenti con invalidità civile superiore al 66% o riconoscimento dello stato di handicap ex lege 104/92.

 

 

inizio pagina

3. Mobilità

Accompagnamento

Il servizio di accompagnamento - in caso di grave disabilità motoria o visiva - è fornito per compensare una riduzione della piena autonomia negli spostamenti e nell'orientamento. Lo studente può chiedere di essere accompagnato per spostarsi all'interno delle sedi universitarie, oppure per brevi tragitti da/verso le fermate di autobus e metropolitana nei pressi dell'Ateneo.

Il servizio è su richiesta (con congruo anticipo) e dipende dalla disponibilità del personale

Corsi per l'autonomia personale degli studenti non vedenti

Agli studenti ipovedenti e non vedenti il Servizio Disabili e DSA - in collaborazione con un docente esperto di orientamento e mobilità - offre lezioni pratiche su come orientarsi e spostarsi all'interno delle sedi universitarie e nei tragitti da/verso l'Ateneo.

Il servizio è su richiesta

Servizio di trasporto con pulmini attrezzati

L'Università degli Studi di Milano, per garantire il diritto allo studio e alla vita indipendente di studenti e dipendenti con disabilità dell'Ateneo, offre un servizio di trasporto con pulmini attrezzati attivo all'interno dei confini del Comune di Milano. Il servizio, utilizzabile esclusivamente per gli spostamenti da e verso le sedi universitarie, può essere richiesto secondo le modalità indicate nelle news.

 

 

inizio pagina

4. Postazioni informatiche attrezzate

Presso le sedi universitarie, gli studenti disabili e con DSA hanno a disposizione postazioni di lettura e informatiche attrezzate di sintesi vocale, barra braille, video-ingranditore, stampanti e scanner, utilizzabili per motivi di studio o per accedere a pratiche amministrative.

Si consiglia di prenotare la postazione

inizio pagina