Voi siete qui

La responsabilità da reato degli enti collettivi ex d.lgs. n. 231/2001 (ISCRIZIONI CHIUSE)  

Coordinatore: prof. Carlo Enrico Paliero

Obiettivo: il corso ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti approfondite conoscenze sulla prassi applicativa del d.lgs n. 231/2001, con particolare riferimento alla redazione e gestione di modelli organizzativi e alla vigilanza sulla loro corretta attuazione, alla responsabilità degli enti, ai reati presupposto di tale responsabilità e ai rischi nello svolgimento delle diverse attività di impresa.

Titoli di accesso: Il corso si rivolge ai possessori di laurea e laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-33 Scienze economiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; LMG/01 Giurisprudenza; LM-56 Scienze dell’economia; LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-77 Scienze economico-aziendali. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

Mese di attivazione: marzo 2019

Durata: il percorso formativo è strutturato in 60 ore di didattica frontale:

  • d.lgs. n. 231/2001: analisi critica degli aggiornamenti giurisprudenziali (artt. 1-5);
  • d.lgs. n. 231/2001: analisi critica degli aggiornamenti giurisprudenziali (artt- 6-8);
  • costruire il MOG: risk assessment e gap analysis (interviste, misurazione del rischio);
  • costruire il MOG: parte generale (struttura, flussi, OdV, violazione del modello);
  • costruire il MOG: parte speciale (procedure);
  • organismo di vigilanza: composizione, compiti, responsabilità;
  • modello 231 per le banche e le società finanziarie (rischi, presidi e controlli specifici);
  • modello 231 per le aziende sanitarie private (rischi, presidi e controlli specifici);
  • modello 231 per il settore moda e design (rischi, presidi e controlli specifici);
  • modello 231 per l’industria alimentare (rischi, presidi e controlli specifici);
  • modello 231 per l’industria farmaceutica (rischi, presidi e controlli specifici);
  • modello 231 per l’edilizia e le infrastrutture pubbliche (rischi, presidi e controlli specifici);
  • modello 231 per le società partecipate (rischi, presidi e controlli specifici);
  • modello 231 per i gruppi multinazionali (oil and gas, armamenti, elicotteri, interessi strategici);
  • modello 231 per le società sportive (rischi, presidi e controlli specifici).

Contributo di iscrizione: € 916,00

Segreteria organizzativa: Dipartimento di Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria"
Via Festa del Perdono, 7, 20122 Milano
Dott.ssa Katia Righini e Dott.ssa Simona Di Gregorio
Tel. 02/503.12521 - 02/503.12823 - Fax 02/503.12593

E-mail: perfezionamento.beccaria@unimi.it

Sito del corso


DOCUMENTI

Bando Corsi di perfezionamento a.a. 2018/2019 con inizio nel mese di marzo

Scadenza bando: ore 14.00 del giorno 7 febbraio 2019