Voi siete qui

Costi e agevolazioni economiche

I costi di iscrizione all'Università degli Studi di Milano variano a seconda del proprio reddito familiare e del corso scelto.

L'importo totale annuale è dato da una prima rata - comune a tutti i corsi ma da versare a scadenze diverse per immatricolazione e rinnovo iscrizione - e da una seconda rata, che varia in base a criteri di reddito, al tipo di corso scelto e all'anno di iscrizione: puoi verificare l'importo della seconda rata utilizzando il simulatore.

La seconda rata, se superiore a un certo importo, può essere versata anche in tre rate mensili senza interessi.

L'Ateneo fornisce inoltre una serie di agevolazioni economiche a favore dei propri studenti con determinati requisiti di merito e particolari condizioni economiche o personali, come iscrizione a tempo parziale, borse di studio, esoneri tasse e convenzioni per prestiti bancari a condizioni agevolate.

Sono, quindi, molti gli strumenti predisposti per supportare - soprattutto da un punto di vista economico - l'intero percorso universitario.


Tasse

Le tasse e i contributi per ogni anno accademico si pagano in due rate.

La prima rata è uguale per tutti gli studenti.
Per l'anno accademico 2016/2017, chi si immatricola a uno dei corsi dell'Ateneo dovrà versare la prima rata entro la data riportata sul MAV di immatricolazione.
Gli studenti che rinnovano l'iscrizione dovranno versarla entro il 30 settembre 2016.

La seconda rata varia in base a determinati criteri di reddito e in base all'area del corso scelto, va versata per l'a.a. 2016/2017 entro il 31 maggio 2017 e può essere pagata in tre rate mensili senza interessi, se pari o superiore a 700 euro.

Al momento dell'iscrizione allo studente è attribuito l'importo massimo di seconda rata. La riduzione della seconda rata si può ottenere solo se si è in possesso dell'ISEE Università (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) rilasciato da un Centro Assistenza Fiscale (CAF) o dall'INPS (in modalità telematica).
La scadenza entro cui ottenere il rilascio dell'attestazione sarà disponibile a breve.



Iscrizione a tempo parziale

L'iscrizione a tempo parziale (part time) permette di prolungare il percorso formativo non oltre il doppio della durata normale del corso di studio, e comporta una riduzione dei contributi in base alla durata del percorso e al numero di crediti formativi che si intendono sostenere per anno accademico:

  • riduzione del 50% per iscrizione con possibilità di sostenere fino a 30 CFU per a.a. (durata doppia rispetto al normale)
  • riduzione del 25% per iscrizione con possibilità di sostenere oltre 30 CFU per a.a.

Possono presentare domanda di iscrizione a tempo parziale gli studenti dei corsi di laurea, laurea magistrale a ciclo unico e laurea magistrale in condizioni particolari dovute a impegni di lavoro, cura e assistenza dei familiari, problemi di salute e disabilità, cura dei figli e gravidanza, attività sportiva o artistica di livello professionistico.

Per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria e Medicina Veterinaria l'iscrizione part time è consentita solo per il primo biennio.



Studenti con disabilità

Gli studenti con disabilità possono usufruire di esoneri totali o parziali sul pagamento di tasse e contributi, in base alla propria percentuale di invalidità e/o del riconoscimento di handicap.

Gli studenti con un'invalidità uguale o superiore al 66% o con un riconoscimento di handicap secondo la legge n.104/92 (art.3, c.1) pagano solo 26 euro a titolo di rimborso spese per ogni tipologia di corso.

Per gli studenti con invalidità inferiore al 66% è previsto il pagamento per intero delle tasse e contributi universitari.

Sarà disponibile a breve la scadenza entro cui presentare la domanda di esonero online.

Un'apposita Commissione, sulla base di criteri stabiliti, valuterà se concedere l'esonero per le richieste presentate e stabilirà l'entità dell'esonero concesso.



Borse di studio

L'Ateneo annualmente destina borse di studio alle matricole e agli iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale. 
Le borse vengono assegnate su presentazione di apposita domanda, ein base a requisiti di merito e di reddito.

Le borse di Ateneo previste per l'anno accademico 2016/2017 sono

  • 500 borse di studio di servizio, dell'importo di 1.800 euro
  • 160 borse di merito, con importo variabile fino a un massimo di 6.000 euro

I dettagli sulle borse disponibili, con requisiti, scadenze e modalità per la richiesta saranno pubblicati a breve alla pagina dedicata.



Esoneri dalle tasse e rimborsi

Gli studenti regolarmente iscritti possono usufruire dell'esonero dal pagamento di tasse e contributi universitari in base al merito, al reddito, a condizioni di disabilità o ad altri requisiti. Per alcune tipologie di esonero deve essere presentata domanda, mentre altre sono concesse d'ufficio.

Il rimborso delle tasse universitarie invece può riguardare solo la prima rata (dalla quale vengono trattenuti l'importo del 50% della tassa di iscrizione e l'importo di 75 euro a titolo di rimborso spese) e può essere richiesto esclusivamente in caso di rinnovo iscrizione non dovuto

  • per trasferimento ad altro ateneo: la domanda di rimborso va presentata entro 30 giorni dalla domanda di trasferimento
  • per conseguimento di laurea: la domanda di rimborso va presentata entro 30 giorni dalla data dell'esame di laurea.

Maggiori informazioni sugli esoneri previsti per l'a.a. 2016/2017 saranno disponibili a breve alla pagina dedicata.



Assistenza sanitaria per studenti fuori sede

Gli studenti residenti fuori dalla Regione Lombardia, grazie a un accordo dell’Ateneo con l’ASL di Milano, possono usufruire dell’assistenza sanitaria di base a titolo gratuito, senza dover rinunciare al medico di base del proprio luogo di residenza.
A breve saranno disponibili le informazioni riferite all'a.a. 2016/2017.