Carta del Docente  

Per il pagamento delle tasse universitarie è possibile utilizzare la Carta del Docente, con le seguenti modalità:

1) Per immatricolazioni, rinnovo iscrizione, ripresa studi e trasferimento (corsi di laurea, dottorati, Calcif, corsi di perfezionamento, corsi singoli ecc.)

  • generare il buono sul sito del MIUR all’indirizzo https://cartadeldocente.istruzione.it/#/

  • consegnare il buono, unitamente alla copia del documento di identità (fronte e retro) e alla modulistica prevista, alla Segreteria di appartenza del corso.

2) Per gli studenti già iscritti all'anno accademico che devono pagare le tasse (seconda rata di qualsiasi anno accademico, tassa di trasferimento, more, penali ecc.):

  • generare il buono sul sito del MIUR all’indirizzo https://cartadeldocente.istruzione.it/#/

  • inviare, utilizzando il Servizio InfostudentiLink verso un sito esterno scegliendo la categoria > Agevolazioni economiche, esoneri, part-time, collaborazioni studentesche e poi la sottocategoria > Carta del Docente, la seguente documentazione:

         - copia del buono relativo alla Carta del Docente
         - copia di un documento di identità (fronte e retro) in corso di validità
 
Il pagamento della differenza tra la seconda rata e l'importo del buono della Carta Docenti si effettua tramite il sistema PagoPA accedendo al SIFA pagamenti solo dopo l'avvenuta registrazione del pagamento parziale tramite il buono docenti verificabile sulla pagina personale di Unimia.       

Una volta che il buono di spesa viene validato non può essere riaccreditato sul Portafoglio personale.