Rimborsi tasse e contributi

Modulistica da compilare

Rimborso della tassa di iscrizione e dei contributi ultimo anno - laureati a.a. 2016/2017

Tasse e contributi rimborsabili

Le istanze di rimborso possono essere presentate solo se riferite ad importi versati per l'anno accademico 2016/2017 e non per quelli versati in anni accademici precedenti.

Lo studente può chiedere il rimborso della prima rata nei seguenti casi:

  • se ha rinnovato l’iscrizione all’anno accademico 2016/2017 e ha presentato domanda di trasferimento verso altro Ateneo entro il 17 ottobre 2016, purché presenti la domanda di rimborso entro 30 giorni dalla domanda di trasferimento
  • se ha rinnovato l’iscrizione all’anno accademico 2016/2017  e si è laureato entro la terza sessione dell’anno accademico precedente, purché presenti la domanda di rimborso entro 30 giorni dalla laurea
  • Se lo studente ha beneficiato della borsa parziale ex Cidis perchè laureatosi nel corso dell'anno 2015/2016, l'importo della prima rata è rimborsato in base alla normativa sugli esoneri. In tal caso il rinnovo dell'iscrizione all'anno successivo 2016/2017, in quanto requisito per ottenere la borsa di studio, rimane registrato nella carriera dello studente
  • La prima rata è rimborsata totalmente alle matricole che abbiano preso iscrizione nell’anno accademico 2016/2017 e che in corso d’anno abbiano rinunciato per prendere iscrizione ad un corso ad accesso programmato di altro Ateneo

Lo studente può chiedere il rimborso della prima rata, ad esclusione del 50% della tassa di iscrizione (101,00 Euro) e della quota di rimborso spese (26 Euro).

inizio pagina


Modalità di rimborso

Per ottenere i rimborsi previsti è necessario presentare apposita domanda di rimborso.
Al modulo, che deve essere consegnato in Segreterie studenti, allo sportello del corso di laurea di iscrizione, dall’interessato o da un suo delegato munito di delega e di fotocopia del documento d’identità dell’interessato, devono essere allegati gli originali delle ricevute di pagamento degli importi di cui si chiede il rimborso.
In assenza degli originali delle ricevute non si potrà procedere al rimborso.
Per tutte le tipologie di rimborso è trattenuto l’importo di 10 Euro per spese d’ufficio.

inizio pagina


Tasse e contributi non rimborsabili

?Non sono rimborsabili:  

  • gli importi di tasse e contributi riferiti ad anni accademici precedenti all’anno 2016/2017
  • il contributo per la preiscrizione ai corsi di laurea ad accesso programmato e il contributo per l’ammissione ai corsi di laurea magistrale ad accesso libero e per l’ammissione ai corsi post laurea (tali contributi possono essere rimborsati solo se l’interessato non ha fatto la preiscrizione e ha presentato la domanda di rimborso entro 30 giorni dal pagamento)   
  • il contributo per l’iscrizione a corsi singoli
  • il contributo di trasferimento (passaggio interno, trasferimento ad altra Università, trasferimento da altra Università) 
  • il contributo per l’immatricolazione ad una seconda laurea e per il riconoscimento del titolo conseguito all’estero 
  • l’importo di prima rata in caso di rinuncia agli studi.    
      
     
     

 

inizio pagina