Advanced roman law

A.Y. 2018/2019
6
Max ECTS
42
Overall hours
SSD
IUS/18
Language
Italian
Learning objectives
Il corso si propone - attraverso l'analisi delle esperienze dell'antichità classica - di sollecitare lo studente a una riflessione sul merito della permanenza della pena di morte in diversi ordinamenti giuridici moderni, tra cui importanti democrazie occidentali, sulla pericolosità della "morte inflitta dallo Stato attraverso il suo apparato giudiziario" come facile strumento di demagogia o di repressione del dissenso rispetto all'establishment politico-economico in atto in una determinata realtà geopolitica del mondo contemporaneo. Esso mira così ad offrire, grazie all'analisi delle modalità e forme di ricorso alla pena capitale a Roma dalle origini della città-stato fino al regno di Giustiniano, una dotazione storico-concettuale del futuro giurista intorno a problematiche e temi che hanno evidenti ricadute sull'ampiezza e realizzazione effettiva dei diritti dell'uomo nei moderni sistemi costituzionali.
Expected learning outcomes
The teaching aims to develop in the students:
- knowledge and understanding of the topics and institutions dealt with;
- indipendent critical evaluation of the historical issues examined;
- reading and interpreting skills of legal sources for the period considered;
- communication skills consisting in the use of an appropriate legal terminology;
- awareness of the general problems involved in a public system of criminal punishment, in order both to protect social peace and public order and to guarantee the fundamental rights of each person.
Course syllabus and organization

Unique edition

Responsible
Lesson period
First semester
IUS/18 - ROMAN AND ANCIENT LAW - University credits: 6
Lessons: 42 hours
Educational website(s)
Professor(s)
Reception:
office hours: Thursday 10-12. Please always write an email in advance in order to get an appointment: laura.pepe@unimi.it
Sezione di Diritto Romano