Legal anthropology

A.Y. 2016/2017
6
Max ECTS
42
Overall hours
SSD
IUS/20
Language
Italian
Learning objectives
L'antropologia giuridica nasce come disciplina volta a studiare le norme, le pratiche, i fatti con caratteristiche giuridiche presso popolazioni lontane, caratterizzate da una cultura orale e un'organizzazione sociale 'semplice'. L'oggetto di studio implica necessariamente una dilatazione semantica del concetto di diritto e di norma, il ricorso a metodi di ricerca induttivi e un'attenzione particolare al legame tra cultura e diritto. Oggi gli ambiti di riflessione teorica e di ricerca spaziano dagli studi sul pluralismo giuridico e normativo all'analisi del rapporto tra diritti umani universali e interpretazioni locali degli stessi; dalle rivendicazioni dei diritti sulla terra da parte dei popoli indigeni all'analisi dei conflitti tra culture giuridiche in Europa derivanti dai movimenti migratori.
Il corso si propone di introdurre gli studenti alla disciplina, analizzando le teorie e i paradigmi fondamentali e i principali campi di applicazione della ricerca.
Expected learning outcomes
Il corso mira a far conseguire:
- la conoscenza delle tematiche fondamentali dell'antropologia giuridica, alla luce delle teorie principali e del dibattito in corso;
- la capacità di rielaborare con senso critico e autonomia le questioni oggetto di dibattito;
- la capacità di esprimere le conoscenze acquisite con coerenza argomentativa e proprietà di linguaggio;
- la consapevolezza della rilevanza dell'approccio antropologico nello studio del diritto.
Course syllabus and organization

Single session

Responsible
Lesson period
Second semester
IUS/20 - PHILOSOPHY OF LAW - University credits: 6
Lessons: 42 hours
Professor: Mancini Letizia
Professor(s)
Reception:
In the first semester, the reception will take place in person or on MTeams ( syd99y3) on Tuesdays at 10, by appointment via email: letizia.mancini@unimi.it
Dipartimento 'Cesare Beccaria', MTeams