Italian literature (advanced)

A.Y. 2017/2018
9
Max ECTS
60
Overall hours
SSD
L-FIL-LET/10
Language
Italian
Learning objectives
Conoscenze: 1) conoscenza della letteratura italiana dal Seicento all'Ottocento; 2) periodizzazione sullo sfondo di contesto storico, generi e poetiche, autori e opere; 3) conoscenza e approfondimento del testo della Commedia; elementi di critica dantesca; 4) conoscenze delle metodologie critiche per analizzare e interpretare i testi (teoria degli stili e dei generi).
Capacità: 1) comprensione, analisi e interpretazione del testo letterario (aspetti tematici e formali) e sua collocazione nel contesto; 2) comprensione e utilizzo di saggi di critica letteraria, consapevolezza delle differenti prospettive metodologiche; riconoscimento dei nodi problematici degli argomenti studiati; 3) utilizzo della strumentazione bibliografica; 4) capacità di argomentare con chiarezza ricorrendo con proprietà al lessico della disciplina.
Expected learning outcomes
Undefined
Course syllabus and organization

(A-L)

Lesson period
First semester
Unita' didattica A
L-FIL-LET/10 - ITALIAN LITERATURE - University credits: 3
Lessons: 20 hours
Unita' didattica B
L-FIL-LET/10 - ITALIAN LITERATURE - University credits: 3
Lessons: 20 hours
Unita' didattica C
L-FIL-LET/10 - ITALIAN LITERATURE - University credits: 3
Lessons: 20 hours

(M-Z)

Lesson period
First semester
Unita' didattica A
L-FIL-LET/10 - ITALIAN LITERATURE - University credits: 3
Lessons: 20 hours
Professor: Barucci Guglielmo
Unita' didattica B
L-FIL-LET/10 - ITALIAN LITERATURE - University credits: 3
Lessons: 20 hours
Professor: Barucci Guglielmo
Unita' didattica C
L-FIL-LET/10 - ITALIAN LITERATURE - University credits: 3
Lessons: 20 hours
Professor(s)
Reception:
Since September 2021, office hours will be in praesentia, on monday 14.30-17.30, by appointment only. Nevertheless, due to multiple administrative tasks, appointments could be given in other days.
Department of Literary Studies, Philology and Linguistics; sector Modern Philology, 1st floor, via Francesco Sforza