Postgraduate School of Pathology

Specializzazioni mediche
Postgraduate Schools - Medicine, Healthcare, Dental Medicine
A.Y. 2019/2020
Course class
Classe della Medicina diagnostica e di laboratorio
Study area
Medicine and Healthcare
Postgraduate Schools - Medicine, Healthcare, Dental Medicine
240
ECTS
4
Years
Milano, San Donato Milanese
Italian
Director of Specialization School
Obiettivi formativi integrati (ovvero tronco comune)
Acquisizione delle conoscenze nell'ambito delle discipline che contribuiscono alla definizione della Classe della Medicina Diagnostica e di Laboratorio, e di quelle utili alla caratterizzazione del percorso formativo comune alle diverse tipologie di Scuola con particolare riguardo alla patologia molecolare, fisiopatologia e patologia generale, immunologia ed immunopatologia. Inoltre, l'attività di tronco comune sarà in parte dedicata alle integrazioni cliniche con l'Area Medica e con l'Area Chirurgica

Obiettivi formativi di base
- Acquisizione di competenze nell'uso degli strumenti e delle metodiche dei laboratori di istologia.
- Acquisizione di conoscenze fondamentali di genetica, biochimica, biologia molecolare, statistica medica, epidemiologia, e di modalità di valutazioni morfometriche

Obiettivi formativi della tipologia della Scuola
- Acquisizione di conoscenze approfondite di anatomia patologica sistematica, di tecnica e diagnostica delle autopsie, delle basi teorico pratiche dell'istochimica e dell'immunoistochimica, della patologia ultrastrutturale, della citopatologia diagnostica, compresa la citologia aspirativa con ago sottile, e della biologia molecolare applicata alla diagnostica.
- La maturazione di completa capacità di diagnostica morfologica delle alterazioni cellulari, dei tessuti e degli organi, e della valutazione patogenetica ed epicritica di esse anche in rapporto al trattamento terapeutico.
- L'acquisizione degli elementi fondamentali utili alla valutazione, anche epicritica, delle correlazioni anatomo cliniche delle principali patologie subspecialistiche quali neuropatologia, patologia cardiovascolare, dermatopatologia, ematopatologia, nefrouropatologia, ginecopatologia, patologia pediatrica, patologia ossea e dei tessuti molli, patologia gastroenterologica, endocrinopatologia, patologia respiratoria, la patologia oncologica e tutto quanto concerne la diagnostica morfologica relativa a cellule, tessuti e organi.
- L'acquisizione di esperienza di monitoraggio morfologico dei trapianti d'organo. L'apprendimento di competenze necessarie per l'organizzazione e la gestione del settorato e dei laboratori di diagnostica istopatologica, di citopatologia diagnostica, di istochimica ed immunoistochimica, di patologia ultrastrutturale e di biologia molecolare applicata alla istocitopatologia, ivi compresi la sicurezza nel posto di lavoro e lo smaltimento dei residui biologici e chimici.

Sono Obiettivi affini o integrativi l'acquisizione di adeguate conoscenze teoriche di genetica medica, di epidemiologia ed igiene generale, diagnostica per immagini, medicina del lavoro e preventiva, tossicologia, medicina legale, deontologia e bioetica

Sono attività professionalizzanti obbligatorie per il raggiungimento delle finalità didattiche della tipologia:
- Aver effettuato (e certificato) almeno 40 riscontri diagnostici necroscopici, ivi compreso il relativo studio istopatologico; la descrizione macroscopica ed il campionamento di almeno 1.200 pezzi operatori; la descrizione microscopica e la diagnosi istopatologica, con l'eventuale corredo di indagini istochimiche, immunoistochimiche, ultrastrutturali e di biologia molecolare, di almeno 4.000 casi; la descrizione microscopica e la diagnosi citopatologica di almeno 1.600 casi, inclusi quelli di citologia aspirativa con ago sottile; la partecipazione all'allestimento e refertazione di almeno 200 casi di diagnosi intraoperatoria; ed almeno 50 diagnosi molecolari su lesioni tissutali. Inoltre lo specialista deve dimostrare di:
- Possedere una conoscenza approfondita dei segni, sintomi e meccanismi dei processi morbosi, nonché della correlazione tra quadri clinici e morfologici. Conoscere il background scientifico della patologia in termini di meccanismi della malattia, criteri diagnostici e significato clinico.
- Essere in grado di effettuare descrizioni macroscopiche dei campioni, documentando adeguatamente gli elementi diagnostici essenziali, ed utilizzando ove necessarie, tecniche di documentazione iconografica.
- Saper eseguire la campionatura dei pezzi chirurgici per l'esame istologico seguendo le linee guida riconosciute.
- Esaminare i preparati istologici e citologici con un approccio logico e coerente, prendendo in considerazione le notizie cliniche ed i quesiti specifici posti dal medico richiedente.
- Saper descrivere i quadri patologici in modo conciso e dettagliato, focalizzandosi sulle osservazioni finalizzate alla formulazione di un referto completo, chiaro e comprensibile.
- Saper utilizzare le metodiche di digitalizzazione dei preparati istologici, ed essere consapevole delle applicazioni della virtual imaging nel campo delle consulenze diagnostiche esterne ed in ambito didattico.
- Essere in grado di richiedere e di interpretare le appropriate indagini supplementari (colorazioni istochimiche, immunoistochimiche, indagini biomolecolari) qualora siano necessarie per la formulazione del referto.
- Conoscere ed applicare la regolamentazione giuridica della medicina necroscopica.
- Essere in grado di eseguire in maniera autonoma un riscontro diagnostico necroscopico completo e di formulare una corretta epicrisi.
- Essere consapevole delle implicazioni medico-legali della custodia dei campioni e dei referti, nonché della protezione dei dati sensibili

L'attività professionalizzante prevede turni di diagnostica nel contesto della rete formativa della Scuola, con la supervisione dei docenti della disciplina. L'apprendimento della diagnostica autoptica prevede la frequentazione della sala settoria e l'esecuzione di riscontri diagnostici autoptici con la supervisione del docente.
Le competenze specifiche sono riassunte schematicamente nelle seguenti tematiche: Autopsia; Patologia dell'osso e dei tessuti molli; Patologia della mammella; Patologia cardiovascolare; Citopatologia; Dermatopatologia; Patologia endocrina; Patologia oculare; Patologia del tratto gastroenterico; Ginecopatologia; Patologia del distretto testa-collo; Ematopatologia; Patologia epatobiliare; Patologia dell'apparato genitale maschile; Patologia del muscolo; Patologia del rene e delle vie escretrici renali; Patologia dell'apparato respiratorio; Neuropatologia; Patologia pediatrica, perinatale e fetoplacentare.

Lo specializzando potrà concorrere al diploma dopo aver completato le attività professionalizzanti.

Lo specializzando, nell'ambito del percorso formativo, dovrà apprendere le basi scientifiche della tipologia della Scuola al fine di raggiungere una piena maturità e competenza professionale che ricomprenda una adeguata capacità di interpretazione delle innovazioni scientifiche ed un sapere critico che gli consenta di gestire in modo consapevole sia l'assistenza che il proprio aggiornamento; in questo ambito potranno essere previste partecipazione a meeting, a congressi e alla produzione di pubblicazioni scientifiche e periodi di frequenza in qualificate istituzioni italiane ed estere utili alla sua formazione
Alla Scuola si accede con concorso annuale per titoli ed esami bandito di norma entro il 28 febbraio di ciascun anno con Decreto del Ministero per il numero di posti determinati ai sensi dell'art. 35, comma 2, del Decreto Legislativo n. 368 del 1999.
Al concorso possono partecipare i laureati in Medicina e Chirurgia in data anteriore al termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso fissato dal bando, con obbligo, a pena di esclusione, di superare l'esame di Stato di abilitazione all'esercizio della professione di medico-chirurgo entro il termine fissato per l'inizio delle attività didattiche delle Scuole

Candidates are selected through an annual competition based on qualifications and examination. The call for applications is normally issued by 28 February of each year by a Ministerial Decree, and the number of places available is determined pursuant to art. 35, paragraph 2, of Legislative Decree no. 368 of 1999.
Eligible candidates are Medicine graduates who obtained their degree before the application deadline set out in the call for applications, provided that they pass the Medical Practitioner State Board Exam within the start date of the Postgraduate School programme
Milano, San Donato Milanese
Learning centers
L'attività didattica, formale e professionalizzante, si espleta nelle seguenti sedi:

IEO - Istituto Europeo di Oncologia
- Servizio di Medicina di Laboratorio (SMeL) - Sezione di Anatomia Patologica

ASST Fatebenefratelli Sacco
- U.O.C. Anatomia Patologica del Presidio Ospedaliero "Fatebenefratelli e Oftalmico"
- U.O. Anatomia Patologica del Presidio Ospedaliero "Luigi Sacco"

ASST Santi Paolo e Carlo
- U.O. Anatomia Patologica

Fondazione IRCCS - Istituto Nazionale dei Tumori
- U.O.C. Anatomia Patologica

Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico
- U.O.C. Anatomia Patologica

Gruppo Multimedica
- MultiLab Servizio di Medicina di laboratorio - Sez. di Anatomia patologica

ASST Centro Specialistico Ortopedico Traumatologico Gaetano Pini/CTO
- U.O.C. Anatomia Patologica

ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
- U.O. Anatomia Istologia Patologica e Citogenetica

IRCCS Policlinico San Donato
- SMEL 2 Anatomia patologica e citodiagnostica c/o Dip. Area dei servizi sanitari

Courses list

year
Courses or activities Professor(s) ECTS Total hours Language
Compulsory
Anatomia patologica 1 42 70 Italian
Biochimica 2 16 Italian
Biochimica clinica e biologia molecolare clinica tronco comune 8 15 Italian
Biologia molecolare 2 16 Italian
Immunologia tronco comune 1 15 Italian
Informatica
Maggioni Marco Angelo
1 15 Italian
Journal club di anatomia patologica in lingua inglese (PRIMO ANNO) 1 8 Italian
Patologia clinica tronco comune 1 15 Italian
Scienze tecniche di medicina di laboratorio 1 8 Italian
Statistica medica 1 8 Italian
year
Courses or activities Professor(s) ECTS Total hours Language
Compulsory
Anatomia patologica 2 47 70 Italian
Chirurgia generale tronco comune 1 15 Italian
Genetica 1 8 Italian
Igiene e medicina preventiva 1 8 Italian
Journal club di anatomia patologica in lingua inglese (QUARTO ANNO) 1 8 Italian
Medicina interna tronco comune 1 15 Italian
Microbiologia medica tronco comune 8 15 Italian
year
Courses or activities Professor(s) ECTS Total hours Language
Compulsory
Anatomia patologica 3 47 70 Italian
Anatomia patologica tronco comune 10 15 Italian
Genetica medica 1 8 Italian
Journal club di anatomia patologica in lingua inglese (SECONDO ANNO) 1 8 Italian
Oncologia medica 1 8 Italian
year
Courses or activities Professor(s) ECTS Total hours Language
Compulsory
Anatomia patologica 4 43 70 Italian
Journal club di anatomia patologica in lingua inglese (TERZO ANNO) 1 8 Italian
Medicina legale 1 15 Italian
Conclusive activities
Courses or activities Professor(s) ECTS Total hours Language
Compulsory
Prova finale
15 Italian