Volontariato e Servizio Civile

Attraverso il Progetto Terzo Settore, l’Ateneo intende favorire le attività di volontariato e l’adesione ai progetti di Servizio Civile Universale, con l’obiettivo di far acquisire ai propri studenti competenze trasversali che arricchiscano il proprio curriculum.

Volontariato

In collaborazione con Ciessevi, il Progetto Terzo Settore propone:

  • un colloquio personale presso il Punto Volontariato – UnimiVolunteer della sede universitaria frequentata, per orientare l’interessato verso l’ambito più adeguato alle sue attitudini
  • l'attivazione del collegamento con Enti monitorati, del settore di interesse per svolgere consapevolmente l’esperienza di volontariato continuativo in associazione
  • attività che contribuiscano a valorizzare la personalità
  • un feedback condiviso per valutare le competenze non formali acquisite.

Oltre all’esperienza di volontariato continuativo, ci sono innumerevoli opportunità di volontariato occasionale da scoprire:

logo Punto Volontariato

Per maggiori informazioni e appuntamenti: 

Per colloqui individuali personalizzati (solo su appuntamento scrivendo a volontariato@unimi.it):

tutti i martedì ore 13-16 via Santa Sofia, 9/1 presso la sede del Cosp;

prossimamente il calendario dell’apertura dello sportello in altre sedi.

Servizio civile

Il Servizio Civile Universale è un'occasione unica di crescita personale e formativa, un'opportunità di educazione alla cittadinanza e di impegno solidaristico che contribuisce allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese. Si svolge su base esclusivamente volontaria.

I settori di intervento in cui è possibile prestare il Servizio sono: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, agricoltura, promozione della pace, tutela dei diritti umani, cooperazione allo sviluppo, promozione della cultura italiana all'estero.

Si tratta di un'esperienza che aiuta ad entrare in contatto sia con realtà di volontariato sia con diversi ambiti lavorativi, favorendo l'acquisizione di competenze trasversali che facilitano l'ingresso nel mercato del lavoro: l'ente attuatore ne rilascia un'attestazione.

E’ rivolto a tutti i giovani (di nazionalità italiana e non), uomini e donne, dai 18 ai 28 anni (fino a 28 anni e 364 giorni di età) che godano dei diritti civili e politici, non siano mai stati condannati. 

Il servizio dura tra 8 e 12 mesi. 

L'orario di svolgimento è indicato nel progetto: può prevedere 25 o 30 ore settimanali, su 5 o 6 giorni per un monte ore complessivo da 765 a 1400 ore.

Viene erogata una formazione generale (presentazione del Servizio Civile e principi che lo regolano) e una formazione specifica (relativa agli argomenti trattati dal progetto, definendo e fornendo informazioni, metodi e supporti per lo svolgimento dei compiti richiesti).

Il volontario è seguito da tutor (formatore e Operatore Locale di Progetto – OLP).

Per i volontari è stabilito un compenso mensile (in caso di attività all’estero va aggiunta una indennità per tutto il periodo di effettiva permanenza).

L’attività svolta non determina l’instaurazione di un rapporto di lavoro; non comporta la sospensione e la cancellazione dalle liste di collocamento o dalle liste di mobilità.

Il periodo di Servizio è anche riconosciuto ai fini del trattamento previdenziale figurativo (riscattabile); è prevista l’assistenza sanitaria gratuita; il riconoscimento di un punteggio nei concorsi pubblici, di crediti formativi da parte delle università convenzionate e di competenze certificate.

LEGGE 6 giugno 2016, n. 106 Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale. http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/06/18/16G00118/sg

DECRETO LEGISLATIVO 6 marzo 2017, n. 40 Istituzione e disciplina del servizio civile universale, a norma dell'articolo 8 della legge 6 giugno 2016, n. 106. http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legislativo:2017-03-06;40

DECRETO LEGISLATIVO 3 luglio 2017, n. 117 Codice del Terzo settore, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera b), della legge 6 giugno 2016, n. 106. http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2017/08/2/17G00128/sg

DECRETO LEGISLATIVO 13 aprile 2018, n. 43 Disposizioni integrative e correttive al Decreto Legislativo 6 marzo 2017, n. 40, concernente: «Istituzione e disciplina del servizio civile universale, a norma dell’articolo 8 della legge 6 giugno 2016, n. 106 http://www.serviziocivile.gov.it/media/756563/dlgs43_13aprile2018.pdf