ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (Classe L/SNT2)-Immatricolati dall'a.a. 2011/2012

Medicina e Chirurgia
Laurea triennale
A.A. 2015/2016
L/SNT2 - Professioni sanitarie della riabilitazione
Laurea triennale
180
Crediti
Accesso
Programmato
3
Anni
Italiano
I laureati nel Corso di Laurea in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica, in conformità agli indirizzi della Comunità Europea, dovranno essere dotati:
·delle basi scientifiche e della preparazione teorico-pratica necessarie per la comprensione dei fenomeni biologici ed ereditari, dei principali meccanismi di funzionamento degli organi e degli apparati, nonché della conoscenza delle dimensioni psicologiche, sociali ed ambientali;
·della conoscenza dell'evoluzione della professione, dei concetti fondanti dell'ortottica e dell'oftalmologia;
·della conoscenza dei fondamenti, dell'evoluzione e delle caratteristiche della teoria e dei modelli concettuali dell'assistenza e della riabilitazione;
·della conoscenza dei principi e delle norme che definiscono il campo proprio di attività e di responsabilità dell'ortottista;
·della conoscenza dei principi di bioetica, deontologici, giuridici e medico legali della professione;
·della capacità di sviluppare un approccio integrato al paziente, valutando criticamente gli aspetti clinici, relazionali, educativi, sociali ed etici coinvolti nella diagnosi, prevenzione, nella assistenza, nella riabilitazione;
·dei principi culturali e professionali che orientano il processo diagnostico, riabilitativo nei confronti degli assistiti, applicando questi principi in esperienze presso strutture sanitarie e assistenziali accreditate;
·di un livello di autonomia professionale, decisionale ed operativa derivante da un percorso formativo caratterizzato da un approccio globale ai problemi oftalmologici anche in relazione all'ambiente sociale che li circonda;
·delle conoscenze teoriche essenziali che derivano dalle scienze di base, nella prospettiva della loro successiva applicazione professionale;
·delle conoscenze, delle abilità e dell'esperienza utili a pianificare, gestire e valutare l'intervento assistenziale ortottico e riabilitativo;
·delle conoscenze, delle abilità e dell'esperienza atte a garantire la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostiche e terapeutiche;
·della capacità di concorrere direttamente all'aggiornamento relativo al proprio profilo professionale;
·della metodologia e della cultura necessarie per la pratica della formazione permanente;
·della capacità di collaborare e di integrarsi con le diverse figure professionali nelle attività sanitarie di gruppo;
·della capacità di avvalersi, ove necessario, della collaborazione e dell'opera di personale di supporto e di contribuire alla sua formazione;
·della capacità didattica orientata al tutorato clinico degli studenti;
·della conoscenza delle dimensioni etiche e storiche della medicina con particolare riferimento alle discipline ortottiche-oftalmologiche e riabilitative;
·della capacità di relazione e di comunicazione, efficace ed adeguata, con il paziente e con
i suoi familiari;
·delle conoscenze necessarie per la comprensione dei fenomeni biologici, fisiopatologici e sensoriali della visione;
·della capacità di identificare i trattamenti atti alla prevenzione e riabilitazione delle disabilità visive;
·della capacità di eseguire le tecniche strumentali oftalmologiche;
·della capacità di sviluppare le abilità professionali definite dal proprio profilo e previste dalla normativa comunitaria e italiana;
·delle conoscenze ai fini della preparazione di operatori sanitari in grado di svolgere con titolarità attività dirette alla prevenzione, alla cura, alla riabilitazione e a procedure di valutazione funzionale;
·della capacità di comprendere le competenze derivate dall'apprendimento di tecniche semeiologiche, di valutazione complessa della funzione visiva e di trattamento riabilitativo degli handicap visivi nelle varie età biologiche;
·della capacità di realizzare interventi di educazione sanitaria rivolti alla prevenzione e alla riabilitazione dell'ambliopia e delle disabilità visive;
·della capacità di interagire e collaborare attivamente con equipe interprofessionali al fine di programmare e condividere interventi valutativi e riabilitativi del pluriminorato;
·di specifiche capacità nell'assistenza oftalmica in sala operatoria;
·di capacità didattica per collaborare alla formazione degli studenti nell'ambito del corso di laurea triennale.
Accesso senza debiti alle seguenti lauree magistrali
Il laureato in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica può accedere al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie, Classe LM/SNT2.
L'Ortottista Assistente di Oftalmologia è l'operatore sanitario che tratta i disturbi motori e sensoriali della visione ed effettua le tecniche di semeiologia strumentale-oftalmologica.
Il laureato in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica può essere responsabile nella organizzazione e pianificazione di atti professionali nell'ambito delle proprie competenze, può essere anche incluso in gruppi di ricerca e può trovare sbocco professionale sia nell'ambito di strutture pubbliche che private sia in regime di dipendenza che in regime libero-professionale.
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?cod…
Il Corso di Laurea in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica ha una tradizione di scambi internazionali attiva dall'a.a. 2007/08.
Il Programma Erasmus, acronimo di European Region Action Scheme for the Mobility of University Students, nasce nel 1987 per iniziativa della Comunità Europea e sancisce la possibilità di effettuare in un ateneo straniero un periodo di studio legalmente riconosciuto dalla propria sede universitaria.
Attualmente il Corso di Studio in Ortottica consente agli studenti del III anno di svolgere all'estero l'attività professionalizzante sotto forma di Tirocinio (attività di ricerca, clinica, etc.).
Come partner europeo è stato identificato in Portogallo l'Istituto Politecnico de Lisboa - Escola Superior de Tecnologia da Saude de Lisboa.
In questa sede è possibile svolgere le attività di tirocinio. L'offerta formativa per l'a.a. 2015/16 è di n. 2 posti.
Il programma Erasmus Plus prevede oltre agli accordi bilaterali anche la possibilità di mobilità di due docenti per ogni Ateneo.
La durata dell'esperienza è di 6 mesi, il riconoscimento in carriera è pari a 25 ECTS (European Credit Transfer System) + 2 ECTS di Attività elettive per un totale di 27 ECTS, convertiti in 27 CFU che verranno caricati nel curriculum di studio dello studente.
Il Corso di Laurea organizza annualmente degli incontri tra gli studenti che tornano dall'estero e quelli selezionati per la partenza, tali incontri favoriscono uno scambio di informazioni pratiche e di contatti utili fra gli studenti.
Agli studenti che tornano dall'estero viene richiesta una relazione scritta che consente al Presidente del Corso di Laurea di monitorare la soddisfazione nei confronti dei programmi svolti all'estero, con la possibilità di apportare modifiche qualora si rilevino eventuali criticità.
La frequenza è obbligatoria per tutti i corsi previsti dal piano degli studi.

Elenco insegnamenti

annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Altre attività 1 1 15 Italiano
Informatica 3 18 Italiano
Lingua inglese 2 20 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Fondamenti di scienze biochimiche e biologiche 4 40 Italiano
- Biochimica1
- Biochimica clinica e biologia molecolare clinica1
- Biologia applicata1
- Genetica medica1
Morfologia umana 5 50 Italiano
- Anatomia umana4
- Istologia1
Statistica medica e fisica applicata 6 60 Italiano
- Fisica applicata2
- Statistica medica2
- Statistica per la ricerca clinica2
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Fisiologia dell'apparato visivo 4 40 Italiano
- Malattie dell'apparato visivo2
- Scienze tecniche mediche applicate2
Fisiologia e patologia generale 4 40 Italiano
- Fisiologia2
- Patologia generale2
Ottica fisiopatologica 5 50 Italiano
- Fisica applicata2
- Malattie dell'apparato visivo2
- Scienze tecniche mediche applicate1
Tirocinio (primo anno) 24 600 Italiano
Non definito
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Laboratori professionali 1 1 15 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al primo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Altre attività 2 2 30 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Corso sullo strabismo e trattamento ortottico 1 4 40 Italiano
- Malattie dell'apparato visivo2
- Scienze tecniche mediche applicate2
Patologia dell'apparato visivo 4 40 Italiano
- Malattie dell'apparato visivo2
- Scienze tecniche mediche applicate2
Riabilitazione neuropsicovisiva 1 4 40 Italiano
- Metodi e didattiche delle attività motorie1
- Psicologia clinica1
- Psicologia generale1
- Scienze tecniche mediche applicate1
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Diagnostica per immagini ed esami funzionali dell'apparato oculare 5 60 Italiano
- Malattie dell'apparato visivo2
- Scienze tecniche mediche applicate2
- Sistemi di elaborazione delle informazioni1
Riabilitazione neuropsicovisiva 2 5 55 Italiano
- Malattie dell'apparato visivo1
- Psichiatria1
- Psicologia clinica2
- Scienze tecniche mediche applicate1
Scienze medico-specialistiche interdisciplinari 7 70 Italiano
- Endocrinologia1
- Farmacologia2
- Malattie veneree e cutanee1
- Medicina interna1
- Pediatria generale2
Tirocinio (secondo anno) 26 650 Italiano
Non definito
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Laboratori professionali 2 1 10 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al secondo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Chirurgia generale e specialistica 4 40 Italiano
- Chirurgia generale1
- Chirurgia maxillo-facciale1
- Malattie dell'apparato visivo1
- Otorinolaringoiatria1
Organizzazione dei servizi sanitari e management sanitario 8 80 Italiano
- Economia aziendale1
- Igiene generale e applicata2
- Medicina del lavoro1
- Medicina legale1
- Organizzazione aziendale1
- Radioprotezione1
- Storia della medicina1
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Corso sullo strabismo e trattamento ortottico 2 5 50 Italiano
- Malattie dell'apparato visivo2
- Scienze tecniche mediche applicate3
Scienze neuroftalmologiche 7 70 Italiano
- Malattie dell'apparato visivo2
- Medicina fisica e riabilitativa1
- Neurochirurgia1
- Neurologia1
- Scienze tecniche mediche applicate2
Tirocinio (terzo anno) 25 250 Italiano
Non definito
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Laboratori professionali 3 1 15 Italiano
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Prova finale 7 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al terzo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
Sedi didattiche
L'attività didattica relativa al Corso di Laurea in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica è svolta in due Sezioni che hanno sede presso:
- Fondazione Cà Granda IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico;
- Ospedale San Giuseppe.
Contatti