TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (Classe L/SNT3)-Immatricolati dall'a.a. 2017/2018

Medicina e Chirurgia
Laurea triennale
A.A. 2017/2018
L/SNT3 - Professioni sanitarie tecniche
Laurea triennale
180
Crediti
Accesso
Programmato
3
Anni
Italiano
In relazione agli obiettivi formativi propri del corso di laurea e alle connotazioni della preparazione da esso fornita con il conseguimento della laurea, sia nella prospettiva di proseguire gli studi nei settori più direttamente riferiti alle discipline di pertinenza del corso di laurea che di altri corsi di laurea della Facoltà o dell'Ateneo, il corso di laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico definisce come di seguito gli obiettivi formativi:
-possedere un corpo integrato di conoscenze teoriche di base nel settore delle scienze e tecniche laboratoristiche che permettano di analizzare, valutare, interpretare, applicare e programmare criticamente attività di laboratorio biomedico e biotecnologico, relative ad analisi di biochimica, di microbiologia e virologia, di farmacologia, di tossicologia, di immunologia, di patologia clinica, di ematologia, di citologia e di istopatologia. Ciò in autonomia tecnico professionale e in collaborazione con altro personale laureato di laboratorio preposto alle diverse responsabilità operative di appartenenza;
-possedere conoscenze teoriche dei protocolli di radioprotezione e delle relative normative;
-possedere un corpo integrato di capacità pratiche di base nel settore delle scienze e tecniche laboratoristiche che permettano di svolgere responsabilmente, negli ambiti di sua competenza, attività di laboratorio di analisi e di ricerca relative ad analisi biomediche e biotecnologiche e in particolare di biochimica, di microbiologia e virologia, di farmaco-tossicologia, di immunologia, di patologia clinica, di ematologia, di citologia, e di istopatologia;
-possedere conoscenze pratiche per l'applicazione e il controllo delle procedure di radioprotezione;
-avere acquisito un metodo che permetta di effettuare con sicurezza e autonomia tecnico-professionale ogni prestazione lavorativa, anche in collaborazione con altro personale preposto ad altre prestazioni complementari;
-essere capace di eseguire con rigore e metodo i protocolli di lavoro definiti dai dirigenti responsabili;
-verificare la corrispondenza delle prestazioni erogate agli indicatori e standard predefiniti dal responsabile della struttura presso la quale opera;
-essere in grado di proporre criteri di programmazione e organizzazione del lavoro nell'ambito della struttura in cui opera;
-essere in grado di controllare e verificare il corretto funzionamento delle apparecchiature utilizzate, provvedendo alla manutenzione ordinaria e alla eventuale eliminazione di piccoli inconvenienti;
-essere in grado di leggere, interpretare e comprendere istruzioni e simboli illustrativi di manuali di istruzione e d'uso anche in lingua inglese tecnica;
-essere in grado di utilizzare adeguatamente la lingua inglese così da potersi inserire nei pertinenti ambienti di lavoro non solo in ambito nazionale, ma anche in quello europeo ed extraeuropeo;
-avere acquisito una preparazione globale che abiliti ad accedere a corsi di laurea specialistica.
Accesso senza debiti alle seguenti lauree magistrali
Il laureato in Tecniche di Laboratorio Biomedico può accedere ai Corsi di Laurea Magistrale appartenenti alla Classe LM/SNT3.
Il Tecnico di Laboratorio Biomedico è l'operatore sanitario dotato di solide conoscenze di base e pratiche nel settore delle scienze e tecniche laboratoristiche, capace di svolgere responsabilmente, negli ambiti di sua competenza, attività di laboratorio di analisi e di ricerca relative ad analisi biomediche e biotecnologiche ed in particolare di biochimica, di microbiologia e virologia, di farmaco-tossicologia, di immunologia, di patologia clinica, di ematologia, di citologia, e di istopatologia.
Il laureato Tecnico di Laboratorio Biomedico effettua con autonomia tecnico-professionale la propria prestazione lavorativa in diretta collaborazione con altro personale laureato operante nel laboratorio preposto alle diverse responsabilità operative di appartenenza; è responsabile, nelle strutture di laboratorio, del corretto adempimento delle procedure analitiche e del proprio operato nell'ambito delle proprie funzioni, in applicazione dei protocolli di lavoro definiti dai dirigenti responsabili; verifica la corrispondenza delle prestazioni erogate agli indicatori e standard predefiniti dal responsabile della struttura; controlla e verifica il corretto funzionamento delle apparecchiature utilizzate, provvedendo alla manutenzione ordinaria ed alla eventuale eliminazione di piccoli inconvenienti; partecipa alla programmazione e organizzazione del lavoro nell'ambito della struttura in cui opera.
Il laureato Tecnico di Laboratorio Biomedico può svolgere la propria attività in strutture di laboratorio pubbliche o private, autorizzate secondo la normativa vigente, in rapporto di dipendenza o libero-professionale.
La capacità di utilizzare adeguatamente la lingua inglese gli consente di inserirsi nei pertinenti ambienti di lavoro non solo in ambito nazionale, ma anche europeo ed extraeuropeo.
Gli sbocchi occupazionali per il laureato in Tecniche di Laboratorio Biomedico sono individuabili in:
_ laboratori di analisi biochimico-cliniche, microbiologiche e virologiche, patologico-cliniche, ematologiche e immunoematologiche, immunologiche, genetico-molecolari, tossico-farmacologico-cliniche, cito-istoanatomopatologiche, operanti nelle strutture ospedaliere ed extraospedaliere del Sistema Sanitario Nazionale e nelle analoghe strutture private e di Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico;
_ laboratori di controllo di qualità in campo biomedico di industrie farmaceutiche;
_ industrie di produzione e agenzie di vendita operanti nel settore della diagnostica di laboratorio;
_ laboratori di ricerca universitaria ed extrauniversitaria nel settore biomedico.
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?cod…
La frequenza è obbligatoria per tutti i corsi. In particolare i corsi di Laboratorio devono essere seguiti e frequentati nell'anno di competenza e non potranno essere frequentati da studenti iscritti ad anni successivi.

Elenco insegnamenti

annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Scienze fisiche, statistiche e radioprotezione 9 90 Italiano
- Diagnostica per immagini e radioterapia1
- Fisica applicata4
- Statistica medica4
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Anatomia umana 4 50 Italiano
Chimica medica 4 40 Italiano
Corso di analisi chimiche di base 1 15 Italiano
Corso di sicurezza nell'ambiente di lavoro 1 10 Italiano
Fondamenti di scienze biologiche 5 50 Italiano
- Biologia applicata2
- Genetica medica1
- Istologia2
Informatica 3 18 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Chimica biologica e biologia molecolare 6 60 Italiano
- Biochimica5
- Biologia molecolare1
Fisiologia umana 4 40 Italiano
Microbiologia 5 50 Italiano
- Microbiologia e microbiologia clinica3
- Scienze tecniche di medicina di laboratorio2
Patologia generale, immunologia e storia della medicina 6 60 Italiano
- Patologia generale4
- Storia della medicina2
Tirocinio (primo anno) 8 200 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al primo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
sarà attivato dall'A.A. 2018/2019
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Tirocinio (secondo anno) 23 575 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Lingua inglese 2 20 Italiano
Microbiologia clinica e tecniche diagnostiche correlate 5 50 Italiano
- Microbiologia e microbiologia clinica3
- Scienze tecniche di medicina di laboratorio2
Sanità pubblica e organizzazione di laboratorio 6 60 Italiano
- Economia applicata2
- Igiene generale e applicata2
- Sistemi di elaborazione delle informazioni2
Tecniche di isto-citopatologia 5 50 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Biochimica clinica e tecniche diagnostiche correlate 7 70 Italiano
- Biochimica clinica e biologia molecolare clinica4
- Scienze tecniche di medicina di laboratorio3
Fisiopatologia medica 6 60 Italiano
- Endocrinologia1
- Malattie del sangue1
- Medicina interna2
- Nefrologia1
- Oncologia medica1
Scienze tecniche di medicina di laboratorio biomedico 4 40 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al secondo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
sarà attivato dall'A.A. 2019/2020
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Tirocinio (terzo anno) 29 725 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Corso di patologie genetiche 1 10 Italiano
Farmaco-tossicologia e medicina legale 5 50 Italiano
- Farmacologia3
- Medicina legale2
Tecniche diagnostiche di isto-citopatologia 4 45 Italiano
- Anatomia patologica2
- Scienze tecniche di medicina di laboratorio2
Tecniche diagnostiche di microbiologia, virologia, micologia e parassitologia 4 40 Italiano
- Microbiologia e microbiologia clinica2
- Scienze tecniche di medicina di laboratorio2
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Corso professionalizzante in tecniche avanzate di medicina di laboratorio 3 30 Italiano
Tecniche diagnostiche di biochimica, biologia molecolare e patologia cliniche 7 70 Italiano
- Biochimica clinica e biologia molecolare clinica 4
- Patologia clinica3
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Prova finale 7 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al terzo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
Propedeuticità sulle attività formative
Attività formativaAttività formative propedeutiche
Biochimica clinica e tecniche diagnostiche correlate Chimica biologica e biologia molecolare (obbligatoria)
Farmaco-tossicologia e medicina legale Fisiopatologia medica (obbligatoria)
Fisiopatologia medica Fisiologia umana (obbligatoria), Anatomia umana (obbligatoria), Patologia generale, immunologia e storia della medicina (obbligatoria), Fondamenti di scienze biologiche (obbligatoria)
Microbiologia clinica e tecniche diagnostiche correlate Microbiologia (obbligatoria)
Tecniche di isto-citopatologia Fisiologia umana (obbligatoria), Anatomia umana (obbligatoria)
Tecniche diagnostiche di biochimica, biologia molecolare e patologia cliniche Patologia generale, immunologia e storia della medicina (obbligatoria), Biochimica clinica e tecniche diagnostiche correlate (obbligatoria)
Tecniche diagnostiche di isto-citopatologia Tecniche di isto-citopatologia (obbligatoria)
Tecniche diagnostiche di microbiologia, virologia, micologia e parassitologia Microbiologia clinica e tecniche diagnostiche correlate (obbligatoria)
Sedi didattiche
L'attività didattica relativa al Corso di Laurea di Tecniche di Laboratorio Biomedico è svolta presso le strutture didattiche locate nell'area di Città Studi, e presso altre strutture a disposizione della Facoltà di Medicina e Chirurgia, comprese quelle, acquisite in regime di convenzione, di stabilimenti eroganti assistenza del Servizio Sanitario Nazionale, sia pubblici che privati. I Dipartimenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia, nonché i Dipartimenti e le Unità operative di diagnostica di laboratorio delle strutture sanitarie convenzionate, dotate di moderne attrezzature scientifiche ed assistenziali e di ampie competenze nel campo delle discipline laboratoristiche e della medicina di laboratorio, sono anche utilizzati per la formazione professionalizzante e lo svolgimento di tirocini e attività attinenti la prova finale di Laurea.
Contatti