INFORMATICA (Classe L-31)-Immatricolati fino al 2017/18

Area Scienze e Tecnologie
Laurea triennale
A.A. 2018/2019
L-31 - Scienze e tecnologie informatiche
Laurea triennale
180
Crediti
3
Anni
Milano
Italiano
Gli obiettivi del corso di laurea in Informatica sono: da una parte fornire una solida conoscenza di base e metodologica dei principali settori delle scienze informatiche e matematiche e dall'altra fornire una buona padronanza delle metodologie e tecnologie proprie dell'Informatica, offrendo una preparazione adeguata per imparare e conoscere i diversi ambiti applicativi della disciplina e poter assimilare, comprendere e valutare l'impatto dei costanti progressi scientifici e tecnologici nell'ambito della disciplina. Il corso di laurea prevede un'ampia base comune di attivita' formative, mirate a preservare l'omogeneita' e la coerenza culturale del laureato in Informatica. E' altresì prevista la scelta da parte dello studente di una parte degli insegnamenti al fine di un maggior approfondimento di alcune tematiche di proprio interesse tra quelle proposte dal corso di studio. Per la realizzazione di tutti gli obiettivi formativi sopra enunciati, sono previste lezioni frontali, esercitazioni pratiche, corsi di laboratorio e strumenti informatici di supporto alla didattica.
La figura che il corso di laurea in Informatica intende formare nella prospettiva di un immediato inserimento nel mondo del lavoro e' quella di un laureato capace di collaborare con compiti tecnico-operativi e professionali in attivita' di consulenza, analisi, progettazione, gestione, manutenzione, marketing di sistemi informatici di piccole-medie dimensioni. I laureati potranno operare nei piu' svariati ambiti applicativi per la progettazione e la gestione di sistemi informatici e telematici e per lo studio di nuovi sistemi e applicazioni.
Questa attivita' potra' svolgersi in tutti gli ambiti del settore pubblico e privato che utilizzano tecnologie informatiche. Quindi i principali segmenti di mercato interessati sono: banche, assicurazioni, logistica e trasporti, sanita', pubbliche amministrazioni, telecomunicazioni e media, societa' di servizi, industria. In modo piu' puntuale, gli specifici ruoli e professionalita' del laureato, secondo la codifica dell'ISTAT, sono sotto riportati.

Il corso consente di conseguire l'abilitazione alle seguenti professioni regolamentate:
- ingegnere dell'informazione junior
- perito industriale laureato
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?cod…
La formazione del corso di studi può essere arricchita includendo esperienze educative in atenei all'estero, sia per approfondire alcune tematiche disciplinari sia come esperienza umana e di socializzazione in contesti tecnologici stimolanti, dinamici e internazionali. E' offerta la possibilità di periodi di studio per seguire insegnamenti da includere nel piano di studi individuale nell'ambito di accordi Erasmus+ con oltre 50 atenei in Spagna, Portogallo, Francia, Belgio, Svizzera, Germania, Finlandia, Norvegia, Svezia, Lituania, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovenia, Grecia, Romania, Turchia. Tipicamente tali periodi durano 5 mesi e prevedono attività didattiche per circa 30 CFU. Le tematiche offerte in tali periodi sono tipicamente nell'area delle tecnologie dell'informazione e comunicazione e delle relative applicazioni. Il riconoscimento delle attività svolte avviene in base all'accordo preventivo di riconoscimento (Learning Agreement) definito dallo studente con il responsabile del Dipartimento di Informatica per gli scambi Erasmus prima di iniziare le attività stesse e all'effettivo completamento delle attività con esito positivo; gli insegnamenti superati positivamente sostituiranno attività formative previste dal manifesto degli studi, ricoprendo le stesse aree tematiche o complementandone le competenze di base acquisite. Il riconoscimento dei CFU acquisiti all'estero e la definizione del piano degli studi che li includa vengono effettuati dall'apposita commissione istruttoria del Collegio Didattico di Informatica. Analogamente, è possibile effettuare periodi di tirocinio in tali atenei per lo svolgimento delle attività di studio per la tesi di laurea. Il riconoscimento è analogo a quello previsto per gli insegnamenti.
La frequenza ai corsi e ai laboratori è fortemente consigliata.

Elenco insegnamenti

anno non più attivo
Primo annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Matematica del continuo 12 112 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Architettura degli elaboratori i 6 60 Italiano
Architettura degli elaboratori ii 6 60 Italiano
Matematica del continuo 12 120 Italiano
Matematica del discreto 6 48 Italiano
Programmazione 12 120 Italiano
Programmazione 12 120 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Architettura degli elaboratori i 6 60 Italiano
Architettura degli elaboratori ii 6 60 Italiano
Lingua inglese 3 24 Italiano
Lingua inglese: corso base 3 24 Italiano
Linguaggi formali e automi 6 48 Italiano
Linguaggi formali e automi 6 48 Italiano
Logica matematica 6 56 Italiano
Logica matematica 6 64 Italiano
Matematica del discreto 6 56 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Algoritmi e strutture dati 12 120 Italiano
Algoritmi e strutture dati 12 120 Italiano
Basi di dati 12 120 Italiano
Ingegneria del software 12 120 Italiano
Sistemi operativi 12 120 Italiano
Statistica e analisi dei dati 6 60 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Basi di dati 12 120 Italiano
Ingegneria del software 12 120 Italiano
Sistemi operativi 12 120 Italiano
Statistica e analisi dei dati 6 60 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Reti di calcolatori 12 120 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Reti di calcolatori 12 120 Italiano
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Aspetti economici, etici, sociali e legali connessi allo svolgimento della professione informatica 3 24 Italiano
Aspetti economici, etici, sociali e legali connessi allo svolgimento della professione informatica. 3 24 Italiano
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Stage finale 15 Italiano
Tirocinio 15 Italiano
Prova finale 3 Italiano
Prova finale 3 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Facoltativo
Complementi di matematica 6 64 Italiano
Crittografia i 6 48 Italiano
Elaborazione dei segnali 6 48 Italiano
Elaborazione dei segnali e delle immagini 6 48 Italiano
Elaborazione delle immagini 6 48 Italiano
Fisica 6 48 Italiano
Intelligenza artificiale i 6 48 Italiano
Interazioni sociali in rete 6 48 Italiano
Linguaggi di programmazione 6 48 Italiano
Linguaggi di programmazione 6 48 Italiano
Sistemi informativi 6 48 Italiano
Teoria dell'informazione e della trasmissione 6 48 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Facoltativo
Complementi di algoritmi e strutture dati 6 48 Italiano
Fisica 6 48 Italiano
Gestione dei processi aziendali 6 48 Italiano
Linguaggi e traduttori 6 48 Italiano
Programmazione funzionale 6 48 Italiano
Ricerca operativa 6 48 Italiano
Ricerca operativa 6 48 Italiano
Sicurezza e privatezza 6 48 Italiano
Sicurezza e privatezza 6 48 Italiano
Sistemi embedded 6 48 Italiano
Tecnologie e linguaggi per il web 6 48 Italiano
Teoria dell'informazione e della trasmissione 6 48 Italiano
Regole di composizione
1 - Il numero di CFU obbligatori per ogni annualità è la somma degli insegnamenti da sostenere presso la sede prescelta (Milano o Crema), ed è di 57 crediti al primo anno, 54 crediti al secondo anno, 33 crediti al terzo anno.

Gli insegnamenti della seguente Tabella 1, dalla quale si dovranno scegliere 12 CFU, possono essere utilizzati dallo studente per completare la propria formazione sia rispetto ai fondamenti fisico-matematici (Fisica, Teoria dell'informazione e della trasmissione, Ricerca operativa), sia rispetto a temi più specifici alle discipline informatiche (Linguaggi di programmazione, Sicurezza e privatezza).
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Fisica 6 48 Italiano Primo semestre
Linguaggi di programmazione 6 48 Italiano Primo semestre
Linguaggi di programmazione 6 48 Italiano Primo semestre
Teoria dell'informazione e della trasmissione 6 48 Italiano Primo semestre
Fisica 6 48 Italiano Secondo semestre
Ricerca operativa 6 48 Italiano Secondo semestre
Ricerca operativa 6 48 Italiano Secondo semestre
Sicurezza e privatezza 6 48 Italiano Secondo semestre
Sicurezza e privatezza 6 48 Italiano Secondo semestre
Teoria dell'informazione e della trasmissione 6 48 Italiano Secondo semestre
2 - Lo studente dovrà conseguire ulteriori 12 cfu scegliendo fra gli insegnamenti della precedente Tabella 1 e della seguente Tabella 2.
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Complementi di matematica 6 64 Italiano Primo semestre
Crittografia i 6 48 Italiano Primo semestre
Elaborazione dei segnali e delle immagini 6 48 Italiano Primo semestre
Elaborazione delle immagini 6 48 Italiano Primo semestre
Intelligenza artificiale i 6 48 Italiano Primo semestre
Sistemi informativi 6 48 Italiano Primo semestre
Complementi di algoritmi e strutture dati 6 48 Italiano Secondo semestre
Gestione dei processi aziendali 6 48 Italiano Secondo semestre
Linguaggi e traduttori 6 48 Italiano Secondo semestre
Programmazione funzionale 6 48 Italiano Secondo semestre
Sistemi embedded 6 48 Italiano Secondo semestre
Tecnologie e linguaggi per il web 6 48 Italiano Secondo semestre
3 - Insegnamenti a scelta libera.
Lo studente dovrà conseguire 12 cfu a scelta libera fra gli insegnamenti delle precedenti tabelle, fra i seguenti insegnamenti attivati dal Collegio Didattico, o fra tutti gli insegnamenti attivati dall'ateneo.
Gli studenti possono richiedere il riconoscimento di cfu per attività formative presso enti esterni, presentando la relativa certificazione. Ogni certificazione può dare luogo ad un massimo di 3 cfu, e possono essere riconosciute fino a 2 certificazioni. Lo studente che intende chiedere il riconoscimento delle certificazioni deve compilare il modulo di "istanza" disponibile alla pagina http://www.unimi.it/studenti/segreterie/963.htm e consegnarlo alla segreteria del proprio corso di studio unitamente alla copia delle certificazioni conseguite.
La valutazione verrà effettuata da un'apposita commissione sulla base dei seguenti parametri:
- Validità: la certificazione deve essere stata ottenuta da un massimo di 5 anni.
- Specificità: la certificazione deve avere come oggetto competenze riferibili a quelle previste dal corso di laurea in cui lo studente è regolarmente iscritto.
- Specializzazione: la certificazione deve riguardare competenze specialistiche e/o professionalizzanti.
- Livello: la certificazione deve attestare competenze di livello medio o avanzato. Sono escluse certificazioni di base ed entry level.

ULTERIORI INSEGNAMENTI ATTIVATI DAL COLLEGIO DIDATTICO DI INFORMATICA UTILIZZABILI PER LA SCELTA LIBERA:
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Elaborazione dei segnali 6 48 Italiano Primo semestre
Interazioni sociali in rete 6 48 Italiano Primo semestre
Vengono illustrate le propedeuticità obbligatorie e consigliate tra i corsi che garantiscono un percorso d'apprendimento ottimale.
Propedeuticità sulle attività formative
Attività formativaAttività formative propedeutiche
Algoritmi e strutture dati Programmazione (obbligatoria), Matematica del continuo (consigliata), Matematica del discreto (consigliata)
Architettura degli elaboratori ii Architettura degli elaboratori i (consigliata)
Basi di dati Programmazione (obbligatoria)
Ingegneria del software Programmazione (obbligatoria)
Linguaggi di programmazione Algoritmi e strutture dati (consigliata), Programmazione (obbligatoria)
Ricerca operativa Matematica del continuo (consigliata), Matematica del discreto (obbligatoria)
Sicurezza e privatezza Reti di calcolatori (consigliata), Sistemi operativi (consigliata)
Sistemi operativi Programmazione (obbligatoria), Architettura degli elaboratori ii (consigliata)
Statistica e analisi dei dati Matematica del continuo (obbligatoria), Matematica del discreto (consigliata)
Teoria dell'informazione e della trasmissione Statistica e analisi dei dati (consigliata)
Sede
Milano
Sedi didattiche
Il corso è erogato in due sedi: Milano e Crema.

Sede di Milano:
Sede dei corsi di area informatica: via Comelico n. 39/41 - Milano.
Altre sedi di svolgimento delle lezioni: Settore Didattico, via Celoria 20; Didatteca, via Venezian 15.

Sede di Crema:
Via Bramante 65, Crema (CR).