INFORMATICA PER LA COMUNICAZIONE DIGITALE (Classe L-31)-Immatricolati fino al 2017/18

Area Scienze e Tecnologie
Laurea triennale
A.A. 2018/2019
L-31 - Scienze e tecnologie informatiche
Laurea triennale
180
Crediti
Accesso
Programmato
3
Anni
Milano
Italiano
Gli obiettivi del corso di laurea in Informatica per la Comunicazione Digitale sono, da una parte fornire una solida conoscenza di base e metodologica nelle aree delle scienze informatiche e matematiche e dall'altra fornire una buona padronanza delle metodologie e tecnologie della comunicazione e dell'informazione ed al loro utilizzo nella creazione, integrazione e manutenzione d'ambienti ad alto contenuto tecnologico per la diffusione di contenuti professionali, scientifici, culturali e di intrattenimento. Inoltre, il corso offre una preparazione adeguata alla conoscenza dei diversi ambiti applicativi della disciplina (Web, cinema, fotografia, editoria, televisione, nuovi media). Il corso di laurea si presenta strutturato ad Y e si articola in due percorsi formativi, uno finalizzato alla creazione di figure professionali con competenze sui temi del Web e del mobile computing ed uno sulla multimedialità. I due percorsi condividono un'ampia base comune che preserva l'unicità del corso, consentendo la trasversalità tra i percorsi e garantendo l'omogeneità e la coerenza culturale dei laureati.
Accesso senza debiti alle seguenti lauree magistrali
Gli studenti che hanno superato l'esame di Laurea triennale in Informatica per la Comunicazione digitale, potranno accedere alle Lauree Magistrali attivate dall'Università degli Studi di Milano o da altri atenei, con le modalità indicate nei rispettivi Manifesti degli Studi.
In particolare, potranno accedere alle Lauree Magistrali attivate dal Collegio Didattico nella Classe LM-18 Informatica, purchè in possesso dei requisiti di accesso indicati nei manifesti di tali Lauree Magistrali, e previo colloquio di verifica di tali requisiti.
Il corso ha il fine di preparare laureati che:
· possiedano un ampio spettro di conoscenze e competenze nei vari settori dell'informatica e della comunicazione, mirate al loro utilizzo nella progettazione, sviluppo e gestione di sistemi di comunicazione, in relazione ad una vasta gamma di domini d'applicazione, con particolare riferimento al Web, alla multimedialità ed alle applicazioni mobili;
· siano familiari con il metodo scientifico d'indagine, abbiano buone capacità di modellazione e sappiano comprendere e utilizzare gli strumenti matematici di supporto alle competenze informatiche e dei modelli di comunicazione;
· siano in grado di utilizzare almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio d'informazioni generali;
· siano in grado di lavorare in gruppo, di operare con autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.
Gli ambiti lavorativi nei quali il laureato in Informatica per la Comunicazione Digitale può essere inserito sono: l'industria e i servizi per le produzioni culturali (Web, editoria, radio, cinema, televisione, nuovi media), i servizi per la comunicazione d'impresa, i servizi per la comunicazione politico-sociale, aziende pubblicitarie, imprese pubbliche e private.
In tali ambiti il laureato in Informatica per la Comunicazione Digitale potrà occuparsi di problematiche connesse alle seguenti attività:
· gestione della catena di produzione e distribuzione di contenuti digitali multimediali
· editoria digitale e multicanale
· applicazioni mobili e distribuite
· cloud computing
· supporto alla comunicazione basata su tecnologia digitale multimediale
· progettazione e valutazione della comunicazione via Web
· acquisizione, compressione, codifica e trasmissione dell'informazione multimediale
· integrazione di sistemi software ed omogeneizzazione di fonti distribuite, Web e multimediali
· esperti di grafica e fotografia digitale
· esperti tecnici di produzioni audio visuali
· sviluppo e testing di interfacce e sistemi intelligenti di dialogo con l'utente
· programmazione di sistemi informatici di base e dedicati.
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?cod…
La formazione del corso di studi può essere arricchita includendo esperienze educative in atenei all'estero, sia per approfondire alcune tematiche disciplinari sia come esperienza umana e di socializzazione in contesti tecnologici stimolanti, dinamici e internazionali. E' offerta la possibilità di periodi di studio per seguire insegnamenti da includere nel piano di studi individuale nell'ambito di accordi Erasmus+ con oltre 50 atenei in Spagna, Portogallo, Francia, Belgio, Svizzera, Germania, Finlandia, Norvegia, Svezia, Lituania, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovenia, Grecia, Romania, Turchia. Tipicamente tali periodi durano 5 mesi e prevedono attività didattiche per circa 30 CFU. Le tematiche offerte in tali periodi sono tipicamente nell'area delle tecnologie dell'informazione e comunicazione e delle relative applicazioni. Il riconoscimento delle attività svolte avviene in base all'accordo preventivo di riconoscimento (Learning Agreement) definito dallo studente con il responsabile del Dipartimento di Informatica per gli scambi Erasmus prima di iniziare le attività stesse e all'effettivo completamento delle attività con esito positivo; gli insegnamenti superati positivamente sostituiranno attività formative previste dal manifesto degli studi, ricoprendo le stesse aree tematiche o complementandone le competenze di base acquisite. Il riconoscimento dei CFU acquisiti all'estero e la definizione del piano degli studi che li includa vengono effettuati dall'apposita commissione istruttoria del Collegio Didattico di Informatica. Analogamente, è possibile effettuare periodi di tirocinio in tali atenei per lo svolgimento delle attività di studio per la tesi di laurea. Il riconoscimento è analogo a quello previsto per gli insegnamenti.
La frequenza ai corsi e ai laboratori è fortemente consigliata.

Elenco insegnamenti

anno non più attivo
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Interazione uomo-macchina 6 48 Italiano
Matematica del continuo 12 112 Italiano
Programmazione 12 48 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Architettura degli elaboratori 6 48 Italiano
Comunicazione visiva 6 48 Italiano
Diritto dei prodotti digitali 6 48 Italiano
Lingua straniera (INGLESE 1) 3 24 Italiano
Marketing digitale 6 48 Italiano
Metodi matematici per la comunicazione digitale 6 48 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Algoritmi e strutture dati 6 48 Italiano
Applicazioni web e cloud 6 48 Italiano
Sistemi operativi 6 48 Italiano
Statistica e analisi dei dati 6 60 Italiano
Facoltativo
Elaborazione dei segnali 6 48 Italiano
Interazioni sociali in rete 6 48 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Basi di dati e web 12 120 Italiano
Grafica e immagini digitali 9 72 Italiano
Principi e modelli della percezione 6 48 Italiano
Regole di composizione
1 - Lo studente dovrà acquisire ulteriori 6 cfu scegliendo l'insegnamento relativo a uno dei due percorsi seguenti:
-Interazioni Sociali in Rete per il percorso "Social e Mobile Computing";
-Elaborazione dei Segnali per il percorso "Multimedia".
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Elaborazione dei segnali 6 48 Italiano Primo semestre
Interazioni sociali in rete 6 48 Italiano Primo semestre
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Reti di calcolatori 6 48 Italiano
Facoltativo
Informazione multimediale 12 96 Italiano
Mobile computing 9 96 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Facoltativo
Metodi e applicazioni per social networks 12 120 Italiano
Progetto multimediale 9 72 Italiano
Sociologia dei nuovi media 6 48 Italiano
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Tirocini formativi e di orientamento 18 Italiano
Prova finale 3 Italiano
Regole di composizione
3 - TABELLA A.
Attività opzionali (percorso Social e Mobile Computing)
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Mobile computing 9 96 Italiano Primo semestre
Metodi e applicazioni per social networks 12 120 Italiano Secondo semestre
4 - TABELLA B.
Attività opzionali (percorso Multimedia)
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Informazione multimediale 12 96 Italiano Primo semestre
Progetto multimediale 9 72 Italiano Secondo semestre
2 - Lo studente dovrà acquisire ulteriori 21 cfu sostenendo gli insegnamenti del percorso prescelto:
-percorso "Social e Mobile Computing" (Tabella A);
-percorso "Multimedia" (Tabella B).
Vengono illustrate le propedeuticità obbligatorie e consigliate tra i corsi che garantiscono un percorso d'apprendimento ottimale.
Propedeuticità sulle attività formative
Attività formativaAttività formative propedeutiche
Algoritmi e strutture dati Metodi matematici per la comunicazione digitale (consigliata), Matematica del continuo (consigliata), Programmazione (obbligatoria)
Basi di dati e web Programmazione (obbligatoria)
Elaborazione dei segnali Metodi matematici per la comunicazione digitale (obbligatoria), Matematica del continuo (obbligatoria)
Grafica e immagini digitali Metodi matematici per la comunicazione digitale (obbligatoria), Matematica del continuo (consigliata), Programmazione (obbligatoria)
Progetto multimediale Comunicazione visiva (consigliata), Grafica e immagini digitali (consigliata)
Reti di calcolatori Sistemi operativi (consigliata)
Sistemi operativi Architettura degli elaboratori (consigliata), Programmazione (consigliata)
Statistica e analisi dei dati Metodi matematici per la comunicazione digitale (consigliata), Matematica del continuo (obbligatoria)
Sede
Milano
Sedi didattiche
Sede dei corsi di area informatica: via Celoria 18 - Milano.
Altre sedi di svolgimento delle lezioni: Settore Didattico, via Celoria 20; Didatteca, via Venezian 15.